Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Andrea Delogu, non solo l'amore con Luigi Bruno: ecco la nuova casa. "Il sogno di sempre" | Foto

  • a
  • a
  • a

Svolta importante nella vita per Andrea Delogu. Dopo essere stata paparazzata con il suo nuovo amore, il modello Luigi Bruno, la conduttrice e scrittrice ha pubblicato su Instagram un post che l'ha vista all'interno della sua nuova casa, un sogno di una vita. Celebrato a modo suo sui social.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Andrea Delogu (@andrealarossa)

 

"Oggi qualcosa di impensabile è capitato nella mia vita - ha scritto nella didascalia che accompagna le immagini e il video della pubblicazione -. Ho comprato casa. Il sogno di sempre, da quando da bambina giocavo con la casa delle bambole, da quando da più che adolescente cercavo di trovare un modo per mettere radici e da adulta un posto da chiamare casa. E' un desiderio che arriva da lontano e solo da pochi mesi ho pensato che “sì, porcavacca ce la posso fare”. E ora sono qui, felice, ubriaca di 'ma che ca**o ho fatto?!?' e entusiasta nel vedere quest’appartamento che mi assomiglierà mano a mano. Inizieranno i lavori e a marzo potrò dire che ci sono riuscita, ma per il momento voglio essere felice come se tutto fosse già fatto. Vi tedierò nelle storie e qui sui post, perché sono così elettrizzata e spaventata che se condivido st’ansia mi pesa meno".

 

 

Dopo i ringraziamenti di rito a chi le ha consentito e ha contribuito alla realizzazione di questo sogno, la promessa minaccia ai follower: "Ora preparatevi alla ristrutturazione. Siete fott*ti", ha concluso con ironia. Insomma, un'autentica svolta per la conduttrice e scrittrice. E sotto al post arrivano i tanti commenti di congratulazioni; tra questi anche quello dell'amica Ema Stokholma, che di sicuro sarà tra le prime ospiti del nuovo appartamento, caratterizzato (come ha dimostrato il video del post), da un affaccio strepitoso con un panorama mozzafiato. E chissà se in questa nuova casa ci sarà posto pure per il nuovo fidanzato Luigi.