Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Noemi, il record nel Guinness dei primati e l'amore infinito con Gabriele Greco

  • a
  • a
  • a

Non si può non conoscere e tantomeno apprezzare l'arte di Veronica Scopelliti, in arte Noemi, talentuosissima e pluripremiata cantante italiana. Nata a Roma nel 1982 da una famiglia di calabresi di Reggio Calabria, Noemi aveva la tv nel destino: a 19 mesi di vita aveva già fatto le prime apparizioni nel piccolo schermo, comparendo in uno spot della Pampers. Dopo diverse esperienze, la cantante è diventata nota al grande pubblico nel 2009, anno in cui ha partecipato alla seconda edizione di X Factor, che non vinse ma in cui ottenne un grande successo popolare, che le valse in seguito una firma con la prestigiosa etichetta discografica Sony Music.

 

Nel corso della sua ormai già lunga carriera, Noemi ha partecipato a sei Festival di Sanremo: l'ultima volta nella scorsa edizione nel 2021 con il brano Glicine. Nel 2012 ha composto la colonna sonora di Ribelle - The brave per la Disney, risultando apprezzatissima per il suo particolare timbro vocale. Che le è valso vari riconoscimenti, fra cui cinque Wind Music Awards, cinque Premi Roma Videoclip, due Premi Lunezia, un Nastro d'argento Speciale per l'interpretazione della canzone Domani è un altro giorno, e varie candidature ai World Music Award ed altri prestigiosi contest. Nel 2017 Noemi è anche entrata nel Guinness dei Primati: era il 21 giugno, giorno della Festa della musica, Il suo record è stato quello del maggior numero di concerti eseguiti in un arco di tempo di dodici ore, ben nove. 

 

A livello di vita privata, Noemi è legata sentimentalmente dal 2008 con il bassista Gabriele Greco, di due anni più giovane, e nel 2018 i due si sono sposati a Roma nella basilica di San Lorenzo in Lucina. Gabriele, peraltro, fa anche parte della band di Noemi: lei stessa ha detto a Panorama che “abbiamo fatto di tutto perché non succedesse, ma poi il bassista precedente del gruppo se n’è andato. E quindi… In realtà, funziona tutto benissimo" perché Gabriele "non è afflitto da egomania e non gliene frega niente di essere la primadonna“. Nel suo futuro c'è sicuramente la volontà di essere madre, come ha rivelato a IoDonna: "Noi donne siamo nate per essere madri; rispetto chi non vuole figli, ma per me il motivo per cui si nasce è proprio questo". 

 

Già nel 2018, Noemi si è sottoposta a una dieta personalizzata, studiata da uno specialista, che ora la fa sentire molto più a suo agio con il proprio corpo. Il dimagrimento non è stato dovuto a una spinta degli altri, ma al bisogno di star bene con se stessa, come ha raccontato a Vanity Fair: “Non si dimagrisce perché la società ci vuole magri, ma perché tu lo vuoi. Io l’ho fatto perché in quell’altro corpo non mi sentivo più io. Così ho difeso il sogno che avevo di me. Ho imparato a non avere paura dell’onestà di chiedersi: 'Chi sono?' e avvicinarsi a quello che si crede di volere. A volte ci disinneschiamo da soli“.