Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Piero Chiambretti, dal provino in mutande per la Rai alla madre morta di Covid: Margherita l'unica figlia

  • a
  • a
  • a

Piero Chiambretti è uno dei conduttori televisivi più famosi del piccolo schermo. Nato il 30 maggio del 1956 ad Aosta, ha però sempre trascorso la sua infanzia nella città di Torino. Piero ha intrapreso sin da giovane diversi lavori, dal dj all'animatore turistico sulle navi da crociera.

 

 

La vera occasione è arrivata negli anni Ottanta, quando ha cominciato a lavorare per una tv privata torinese, Rete Manila 1. Da lì il via alla sua eccellente carriera. Al Festival di Sanremo del 1997, in coppia con Mike Bongiorno e Valeria Marini, ha avuto gli occhi solo per una violinista dell’orchestra. Il suo nome è Elena Majoni. “Pensavo più a lei che al Festival", ha raccontato in passato a La mia passione, su Rai3. I due hanno fatto coppia per un paio di anni, ma alla fine l’amore è terminato. E' poi stato fidanzato per oltre 7 anni con la conduttrice Ingrid Muccitelli, una storia però naufragata nel 2009. Nel 2011, dalla relazione con Federica Laviosa, ecco la figlia Margherita

 

 

Piero e Federica non sono più una coppia, ma si definiscono sempre una famiglia. Tra le curiosità sul conto di Chiambretti, nel 1982 ha partecipato ad un colloquio di lavoro per la Rai indossando solamente le mutande. E' stato assunto con sua gran sorpresa. Nel marzo del 2020 è risultato positivo al Covid: è stato per questo motivo ricoverato insieme alla madre, Felicita (purtroppo morta a causa del virus) all’ospedale Mauriziano di Torino. Un anno dopo, precisamente il 28 settembre, è uscita in libreria la sua autobiografia, dal titolo Autobiografia autorizzata da mia figlia Margherita, in cui ha raccontato anche del momento della morte della madre. “Nel giorno della sua scomparsa io sono guarito. Sono certo che è morta ridandomi la vita per la seconda volta”, ha scritto. Chiambretti è tra gli ospiti di Verissimo, nella puntata di sabato 25 settembre.