Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera in tv, 20 settembre, I Bastardi di Pizzofalcone su Rai1: anticipazioni e trama prima puntata

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, lunedì 20 settembre 2021, torna la serie I Bastardi di Pizzofalcone, fiction che oggi dà il via alla terza stagione. Appuntamento su Rai1 a partire dalle ore 21,25. Alessandro Gassmann vestirà sempre i panni dell’affascinate e tormentato ispettore Giuseppe Lojacono. Dai romanzi di Maurizio de Giovanni (Einaudi Stile Libero), sei prime serate tv per la regia di Monica Vullo. Nel cast anche Carolina Crescentini (Laura Piras), Antonio Folletto (Aragona), Tosca D’Aquino (Ottavia), Massimiliano Gallo (Commissario Palma), Gianfelice Imparato (Pisanelli), Simona Tabasco (Alex Di Nardo), Gennaro Silvestro (Francesco Romano), Gioia Spaziani (Letizia), Serena Iansiti (Rosaria Martone), Matteo Martari (Buffardi) e Maria Vera Ratti (Elsa Martini). 

 

 

La seconda stagione si era conclusa con un attentato in cui sono rimasti coinvolti tutti i protagonisti della serie. E ora finalmente è giunto il momento di conoscere le conseguenze di quella devastante esplosione. Come le precedenti, anche le nuove puntate ricalcano l’impianto e i meccanismi del giallo classico. Delitti che scaturiscono dal cuore delle miserie umane, dal dilemma posto da scelte difficili, dalle tragedie comuni della nostra vita. Una commedia amara e umanissima, piena di una grande verità emotiva. Scenario delle vicende, una Napoli sospesa tra tradizione e modernità, avanguardia di una tensione dialettica che attraversa tutta la cultura italiana, proiettata nel futuro, ma con alle spalle un passato con cui bisogna sempre fare i conti.

 

 

La trama. La prima puntata partirà proprio dall’esplosione nel ristorante di Letizia, proprio quando Lojacono e la sua squadra erano dentro. Il locale sarà un inferno con feriti e cadaveri. Dopo la conta dei sopravvissuti, Lojacono e la sua squadra avranno il divieto di indagare sull’accaduto. Il personaggio interpretato da Alessandro Gassmann sceglierà però di andare fino in fondo all’accaduto. Il passato di tutti i poliziotti verrà scandagliato ma presto, la soffiata fatta da un vecchio nemico di Alessandro Gassmann, porterà il commissario sulla pista giusta.