Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lda entra ad Amici. Pettinelli: "Un D'Alessio 3.0. Il suo genere è datato". Ma Zerbi lo promuove

  • a
  • a
  • a

Edizione numero 20 per Amici di Maria De Filippi che oggi, domenica 19 settembre 2021, è iniziato con la selezione per formare la nuova classe del programma. Tra i giudici la new entry Raimondo Todaro, ex ballerino di Ballando con le Stelle. Nella classe di Amici è entrato Lda, nome d'arte di Luca D'Alessio. Sì, proprio il terzogenito del cantautore napoletano che è anche papà di Claudio e Ilaria, nati come Luca dal matrimonio con Carmela Barbato e Andrea, frutto dell’amore, oggi finito, con Anna Tatangelo.

 

 

Luca, 18 anni, ha ereditato da papà Gigi l’amore per la musica e, dopo aver superato i casting, ha conquistato un banco nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Ma non è stata proprio una passeggiata. Perché durante l'esibizione la conduttrice radiofonica Anna Pettinelli interrompe la musica, mentre Rudy Zerbi la fa riprendere. Tra i due si accende subito la polemica. "Da un ragazzo che ha mangiato pane e musica mi aspettavo di più. Propone un genere vecchio, è un Gigi D'Alessio 3.0. Fa un genere datato". "Ti sbagli, porta un genere che merita di avere spazio" risponde Zerbi che decide di dargli la felpa che significa ingresso nella scuola di Amici. Lda fa capire di non gradire il giudizio di Pettinelli. D'altronde tempo fa era stato molto chiaro nello spiegare perché perché voleva fare carriera nel mondo della musica: "Io sono un’altra cosa rispetto a quello che fa papà. Siamo due stili differenti, due tipi di scrittura diversi. Siamo il giorno e la notte nella musica”. A difenderlo era intervenuta anche Eleonora Abbagnato: “Perché paragonarlo al padre?”. 

 

 

Rapper, Luca D'Alessio ha aiutato il padre nella realizzazione dell’album “Buongiorno”, molto apprezzato dal pubblico. Su YouTube già si è fatto conoscere con la sua canzone “Vivimi” che ha ottenuto 190mila visualizzazioniò. La partecipazione ad Amici sicuramente gli farà acquistare l’agognata popolarità.