Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paola Cortellesi, dal bullismo al Gatto in tangenziale: l'amore per Riccardo e la relazione precedente

  • a
  • a
  • a

Romana, classe 1975, Paola Cortellesi è un'attrice capace di interpretare i ruoli più disparati, dal comico, all’ironico, al serio, già vincitrice nel 2011 del David per il film “Nessuno mi può giudicare” oggi 19 settembre 2021 è ospite a Domenica In per presentare l'ultima pellicola in cui ha recitato e che è già campioni d’incassi, Come un gatto in tangenziale - Ritorno a coccia di morto.

 

 

Cortellesi non è solo attrice di cinema e teatro: è sceneggiatrice, autrice televisiva, cantante. E mamma di Laura, nata nel 2013 dal matrimonio con Riccardo Milani,regista di professione. I due si sono conosciuti nel 2003 sul set di Il posto dell’anima; nel 2011 si sono sposati. In passato Paola è stata anche legata all’attore Valerio Mastandrea. Recentemente ha dichiarato di aver avuto "problemi di scoliosi, diagnosticata a 12 anni. Non posso correre per non stressare la colonna vertebrale. Allora vado in montagna con i bastoncini: mi tengo in forma con il nordic walking”.

 

 

Tra i film più belli della Cortellesi ricordiamo: Chiedimi se sono felice, Bell’amico, Passato prossimo, Il posto dell’anima, Tu la conosci Claudia?, Maschi contro femmine, Nessuno mi può giudicare, C’è chi dice no, Gli ultimi saranno ultimi, Mamma o papà?. L'attrice molto apprezzate nel panorama cinematografico italiano, è cresciuta a Massimina, nella perferia. La sua è una famiglia molto unita ed è legatissima ai suoi due fratelli maggiori; quando era piccola è stata vittima di bullismo e questo l’ha segnata profondamente, ma le ha anche insegnato come proteggersi.