Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Enrico Papi, l'approdo a Scherzi a parte e il lutto per la morte della madre

  • a
  • a
  • a

E' uno dei volti più simpatici del piccolo schermo Enrico Papi, romano classe '65 che tutti associano alla mitica conduzione di Sarabanda, ma anche La pupa e il secchione e La ruota della fortuna, e ora tornato in casa Mediaset dopo anni di assenza per guidare una trasmissione che è davvero in linea con il suo carattere solare e giocoso: stiamo parlando di Scherzi a parte, in onda su Canale 5 ogni domenica sera. 

 

Originario di famiglia borghese (il padre Samuele era commerciante d'auto e la madre Luciana possidente terriera), Enrico ha anche una sorella minore di nome Loretta. Insieme a Giurisprudenza (che terminerà solo in seguito) studia inoltre canto e pianoforte e questa passione lo porta verso la conduzione televisiva. Nel 1998 si è sposato con Raffaella Schifino, dalla quale ha avuto due figli: Rebecca, nel 2000, e Iacopo, nel 2008. Purtroppo Enrico Papi è stato colpito pochi giorni fa da un grave lutto: è infatti scomparsa sua madre, Luciana Riccioni, a cui era legatissimo. Lui stesso ne ha dato notizia via social. La donna era anche stata ospite del salotto di Barbara D'Urso. 

 

Raccontandosi a Sorrisi e Canzoni TV, Papi ha anche dato qualche anticipazione sulla prossima puntata: "Avremo un Mario Giordano furioso, alle prese con qualcuno che gli occuperà casa. Un Al Bano come non l’avete mai visto: senza cappello e praticamente in mutande. Poi abbiamo organizzato uno scherzo atroce a Federica Panicucci. E vi dico solo che a Vladimir Luxuria abbiamo fatto lo scherzo più breve della storia della trasmissione: dopo soli 10 minuti ha chiamato la polizia!».