Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ciro Di Maio, chi è conduttore tv arrestato: dal debutto con Raffaella Carrà alle foto hot su Instagram

  • a
  • a
  • a

Ciro Di Maio è stato arrestato a Milano per detenzione di droga a fini di spaccio. Ecco chi è il conduttore tv, che ha fatto il suo debutto nel mondo dello spettacolo nel 1998 con Raffaella Carrà a "Carramba che fortuna!", come riportano alcune sue biografie online. Napoletano, 46 anni, affianca all'attività di conduzione su Marcopolo tv anche quella di autore, attore e regista.

 

Dal 2009 sul canale Marcopolo conduce il programma "Diario di Viaggio". Appassionato di fotografia, Di Maio scrive anche sul travel magazine "Diari di viaggio di Marcopolo". Al suo attivo ha anche una mostra fotografica dal titolo "Gaia, la natura diventa arte", inaugurata nel 2014. Negli anni Di Maio è stato "inviato per vari programmi tv" e ha realizzato "reportage e rotocalchi di cucina, moda, design, arte e fotografia", come riporta il suo sito web. La sua biografia online riporta anche partecipazioni come attore in fiction e film tv e a teatro e sottolinea che il debutto di Ciro Di Maio è stato "con Raffaella Carrà nel 1988 in ’Carramba che fortuna!". Gay dichiarato, sul suo profilo Instagram - seguito da neanche 5 mila follower, pubblica spesso foto hot, o di nudo o in pose ammiccanti.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ciro Di Maio (@cirodimaio)