Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nicoletta Orsomando, morta a 92 anni storica annunciatrice Rai: era la 'Signorina Buonasera"

  • a
  • a
  • a

 

Se ne va la più storica e iconica delle "signorine buonasera" Rai, Nicoletta Orsomando,  morta oggi a 92 anni in un ospedale romano dopo una breve malattia. Storico volto della televisione italiana, era nata a Casapulla, comune della provincia di Caserta, e, dopo qualche anno in giro per l’Italia, si è trasferita a Roma nel 1937. È apparsa per la prima volta nelle case degli italiani il 22 ottobre del 1953, quando i programmi in Italia erano ancora sperimentali, per fare il suo primo storico annuncio, in cui presentò una trasmissione per ragazzi: un documentario sull’Enciclopedia Britannica, divenendo così la prima signorina buonasera attiva dagli studi Rai di Roma. 

 

 

Per decenni è stata la "signorina buonasera" della Rai. La sua lunga carriera si è intrecciata con l'enorme diffusione del mezzo televisivo durante il boom economico italiano, facendone una vera icona pop. Quarant'anni di carriera l’hanno resa sempre più familiare per gli italiani, rendendola l’annunciatrice Rai per antonomasia. Si ritirò dal piccolo schermo il 28 dicembre del 1993, la più longeva tra le annunciatrici nella storia della tv italiana. 

 

 

 

"Era una vestale del teleschermo", così un commosso  Pippo Baudo commenta la scomparsa di Nicoletta Orsomando. "Lei è stata la prima annunciatrice, era una donna molto dolce, molto semplice, una vera amica dello schermo". Baudo, peraltro, vive in una casa che era appartenuta proprio ad uno zio della Orsomando. "Mi disse che lo zio, un musicista dell’Accademia di Santa Cecilia, andava in pensione e voleva vendere la casa che non gli serviva più. Io la vidi, mi piacque e la comprai, e adesso ci abito ancora" racconta lo storico presentatore, che ha lavorato per molto tempo insieme alla più famosa delle Signorine Buonasera. "Le annunciatrici erano delle dive domestiche, avevano una camera fissa sui loro primi piani, senza cameraman. Loro arrivavano, si truccavano da sole e facevano gli annunci. Erano delle vere e proprie vestali del teleschermo". I funerali di Nicoletta Orsomando si terranno lunedì prossimo alle 10:15 nella basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma.