Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Domenico Fioravanti, dalla figlia Diletta con Roberta Fontana alla delusione per la politica

  • a
  • a
  • a

Domenico Fioravanti è un ex nuotatore italiano, campione olimpico a Sidney nel 2000 nei 100 e 200 rana. Nato a Trecate, in provincia di Novara, il 31 maggio 1977, ha iniziato a nuotare a livello professionistico sin da piccolo, specializzandosi appunto nei 100 e nei 200 metri rana. Nonostante i primi titoli italiani conquistati nei campionati estivi già del 1995, non fu convocato per le Olimpiadi di Atlanta ’96.

 

 

Gli anni successivi furono però coronati da grandi successi anche a livello internazionale, tra cui gli europei in vasca corta di Rostock, dove vinse la medaglia d’argento nella staffetta 4×50 metri rana, e i mondiali di Hong Kong, dove si classificò secondo nei 100 metri della stessa specialità. Il grande trionfo giunse però alle Olimpiadi di Sydney 2000, dove si aggiudicò due medaglie d’oro nei 100 e nei 200 metri rana. Il sogno di bissare il successo ad Atene nel 2004 però si infranse durante la preparazione ai Giochi, quando gli fu diagnosticata un’ipertrofia cardiaca che pose fine alla sua carriera agonistica. Una mazzata terribile per Fioravanti, che poi ha intrapreso altri percorsi, come per esempio quello della tv, dove ancora è commentatore per le gare di nuoto.

 

 

Al di fuori della vasca si è impegnato anche in politica, candidandosi alla Camera dei Deputati nel 2018 con il Movimento 5 stelle nel collegio uninominale di Torino-Barriera. Venne presentato pure da Luigi Di Maio come possibile ministro dello Sport pentastellato. Successivamente, con la nascita del governo gialloverde, si disse deluso della politica. "Avevo un progetto sullo sport di base, ora non collaboro a nulla", disse in un’intervista a Il Giornale del 2019. Domenico è sposato con Roberta Fontana dal 2016, mentre nel 2017 è nata la sua prima figlia, Diletta. Fioravanti è tra gli opinionisti de Il Circolo degli Anelli, la trasmissione in onda tutte le sere su Rai2 dedicata alle Olimpiadi di Tokyo.