Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera in tv 29 luglio su Rai 1 c'è Doc nelle tue mani: la trama degli episodi

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, in prima serata su Rai 1, tornano gli episodi della serie "Doc - Nelle tue mani" con Luca Argentero e Matilde Gioli. Ecco le anticipazioni e la trama del nono e decimo episodio della serie, andati in onda la prima volta lo scorso 15 ottobre.

 

Nel primo, dal titolo "In salute e in malattia", durante un giro sulle montagne russe insieme ai figli, Roberto Lotti perde i sensi. Una volta ricoverato, e dopo aver rischiato il soffocamento, Roberto chiede alla compagna Manuela di sposarlo lì in ospedale. I parametri di Roberto peggiorano e da un suo discorso Andrea intuisce che è abituato ad assumere troppo sale: questo, come scopre dopo aver fatto analizzare un lenzuolo, è dovuto al suo sudore molto salato e per questo sente l'esigenza di integrarlo con un'alimentazione ricca di sali, che tra le altre cose gli ha causato la fibrosi cistica, la quale nella maggior parte dei casi comporta l'infertilità; Roberto non può essere guarito ma con la terapia giusta può guadagnare anni di vita. Andrea, Giulia e Agnese spiegano a Manuela il quadro clinico del compagno: quando le viene fatto presente il dato sull'infertilità, Manuela è costretta ad ammettere che, in un periodo in cui lei e Roberto erano in continuo litigio, lo aveva tradito con un altro uomo e che da quell'unico rapporto erano nati i due gemelli, che in realtà non credeva fossero nati da lui. 

 

Nel secondo episodio, "Quello che siamo", Susanna, ragazza affetta dalla sindrome di Down che di giorno è ospite di un centro, si sente male a causa delle vertigini e sviene. Riccardo spiega a Giulia, Alba e Andrea che, anche se sta meglio, Susanna ha ancora la febbre alta e forti attacchi di emicrania, pressione media e alcune chiazze rosse sulla schiena. Lorenzo, fratello gemello di Susanna e molto protettivo nei suoi confronti, ipotizza possa aver contratto la meningite durante una gita con gli altri ragazzi del centro, ipotesi esclusa da successive analisi. Quando ai sintomi di Susanna si aggiunge l'offuscamento della vista Lorenzo crede soffra di leucemia, mentre Giulia chiede un esame del liquor e l'attivazione di un eventuale trapianto. Mentre Andrea parla con Susanna, la ragazza ha un attacco ischemico transitorio e Lorenzo lo accusa di averglielo provocato, tanto da chiedere a Marco che Andrea non si avvicini più alla sorella, rivelando anche che nell'ultimo periodo cade in sporadici stati confusionali; allora Marco affida ad Agnese la decisione se mantenerlo a lavorare lì o no. In presenza di Enrico, Agnese e Marco, Andrea ammette di aver interrotto la cura di psicofarmaci perché a causa di essi stava perdendo anche i ricordi antecedenti a dodici anni prima, e vuole evitare che succeda; tuttavia, Agnese presenta al consiglio del policlinico una richiesta di revoca del suo incarico, nonostante le pacate proteste di Andrea.