Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maneskin a sorpresa: megaconcerto al Circo Massimo nel 2022

  • a
  • a
  • a

Un mega concerto al Circo Massimo di Roma, nel 2022. Covid permettendo. L'annuncio è dei Maneskin, durante la cerimonia al Campidoglio in cui la sindaca Virginia Raggi ha consegnato alla band romana la Lupa Capitolina (massima onorificenza di Roma) e anche la medaglia di Roma Capitale, coniata ogni anno il 21 aprile e dedicata per il 2021 ai 150 anni di Roma Capitale. L'evento sarebbe dunque il modo migliore per festeggiare con i propri fan la crescita della band, ormai stabilmente ai vertici internazionali. Infatti i Maneskin su Spotify sono più scaricati dei Beatles in queste settimane. 

 

 

I Maneskin stanno infatti vivendo un periodo magico. Il gruppo rock, formatosi proprio a Roma ormai cinque anni fa e formato da Damiano David (voce), Victoria De Angelis (basso), Thomas Raggi (chitarra) ed Ethan Torchio (batteria), ha raggiunto un primo successo di notorietà nel 2017 quando si sono classificati al secondo posto nell'undicesima edizione del talent X Factor, strappando però anche un contratto con l'etichetta Sony Music. Poi pochi mesi fa, nel giro di poche settimane, il trionfo al Festival di Sanremo (con il brano Zitti e buoni) e poi all'Eurovision Song Contest. Quest'ultimo successo li ha catapultati in testa alla classifica mondiale di Spotify con la loro versione di Beggin' dei Four Seasons, originariamente pubblicata tre anni prima all'interno del loro EP Chosen.

 

 

Queste le parole dei Maneskin: "Il 9 luglio del prossimo anno saremo in concerto al Circo Massimo. Il green pass? Siamo d'accordo con tutte le misure che ci permettono di tornare a suonare davanti ai nostri fane e che danno la possibilità al nostro mondo di poter ricominciare a lavorare dopo un periodo così difficile". Intanto sui social alla notizia del concertone di Roma sono tanti i fan stranieri che chiedono una data nei loro Paesi.