Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandra De Stefano, la carriera a Raisport e l'amore per Philippe Brunel. Chi è la conduttrice di Il Circolo degli Anelli

  • a
  • a
  • a

Sarà Alessandra De Stefano il volto della prima parte delle serate olimpiche in tv su Rai2, il canale prescelto per raccontare l'Olimpiade di Tokyo. Condurrà la trasmissione Il Circolo degli Anelli che, dalle 21,20 sino alle 23,45, racconterà i Giochi Olimpici con un occhio particolare agli atleti italiani. 

 

 

Giornalista professionista dal 1995, napoletana, 55 anni, tre lingue conosciute, De Stefano è entrata in Raisport nel 1992. Da sempre appassionata di ciclismo, diventa inviata speciale nel 2000 e da allora ha sempre raccontato i principali eventi ciclistici trasmessi dalla Rai (Giro d'Italia e Tour de France in particolare). Ha iniziato a occuparsi delle interviste alla fine della tappa, poi a curare gli approfondimenti e dal 2010 è diventata la prima donna a condurre lo storico format Il processo alla tappa, la trasmissione creata da Sergio Zavoli. Nel 2019 la nomina a vicedirettrice di Raisport. Nel frattempo ha seguito quattro edizioni dei Giochi Olimpici estivi e due edizioni di quelli invernali, una Coppa America di vela, mentre nel 2011 viene pubblicato il suo libro Giulia e Fausto, ovvero, la storia dell'amore segreto tra il Campionissimo e la Dama Bianca. Tra i tanti riconoscimenti, le è stato assegnato il Premio Adriano De Zan e il Premio Beppe Viola.

 

 

Dal 4 novembre 2006 De Stefano è sposata con Philippe Brunel, storico inviato de l’Equipe. I due si sono conosciuti proprio sul campo, al Giro d'Italia di ciclismo. Si sono poi incontrati nuovamente al Festival di Sanremo del 2002 e qui Philippe lascia il suo numero di cellulare ad Alessandra. Da quando sono sposati la giornalista sportiva fa la pendolare da Roma a Parigi. Alessandra, per il francese, è la sua seconda moglie. Dal matrimonio con la presentatrice televisiva Christine Bravo, avvenuto nel 1991, Philippe ha infatti avuto una figlia.