Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera in tv 22 luglio su Rai 1 c'è Doc nelle tue mani: la trama degli episodi

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, giovedì 22 luglio, su Rai 1 torna la serie "Doc - Nelle tue mani" con Luca Argentero e Matilde Gioli. Ecco la trama dei due episodi di oggi, il settimo e l'ottavo della serie andata in onda per la prima volta nella primavera dello scorso anno.

 

Nel primo, dal titolo "Like", Carolina sviene mentre si trova al parco a studiare con un'amica per un esame universitario e viene quindi ricoverata in ospedale. La ragazza tossisce sangue, per cui i dottori ipotizzano che sia affetta dalla sindrome di Mallory-Weiss e, successivamente, da un tumore all'esofago. Andrea e Agnese, preoccupati che la loro figlia possa essere tossicodipendente, decidono di andare a controllare l'appartamento dove vive e trovano una confezione di ansiolitici che le erano stati prescritti proprio dal padre, ma che non si rivelano fortunatamente la causa del suo malessere; viene esclusa anche la celiachia, in quanto dagli esami sulle intolleranze alimentari Carolina è risultata negativa. Intanto gli specializzandi si trovano a visitare l'appariscente influencer Vittoria, che accusa prurito e calore alle caviglie: la causa è un avvelenamento da metalli dovuto a un intervento illegale di mastoplastica additiva eseguito all'estero e, per via dell'intolleranza all'impianto che si è sviluppata, la ragazza è costretta a rinunciare per sempre alle protesi, senza tuttavia dispiacersene. Alba, dopo essersi scusata con Riccardo per l'atteggiamento che ha tenuto nei confronti di Vittoria (si è mostrata gelosa, essendo innamorata del giovane), lo invita a un appuntamento, ma lui rifiuta sostenendo di essere già impegnato. 

 

Nel secondo, "Il giuramento di Ippocrate", Andrea organizza un incontro serale con Carolina, che non ha ancora iniziato la terapia, e chiama Agnese chiedendole di essere presente. Riccardo ed Elisa si occupano di Matilde, aspirante astronauta dell'Agenzia spaziale europea che, però, soffre di attacchi di panico; la donna vuole andarsene, ma dopo aver mostrato segni di allucinazioni visive viene sottoposta a ulteriori esami. Gabriel, invece, deve occuparsi del libico Noureddin, colto da un improvviso malore; durante un intervento, Andrea nota il turbamento di Gabriel. Più tardi quest'ultimo somministra a Noureddin del paracetamolo nonostante abbia dichiarato di esserne allergico, provocandogli uno shock anafilattico che lo manda in coma. Quando Marco chiede a Gabriel perché lo ha fatto, Alba lo copre sostenendo che il paziente non li ha informati dell'allergia. Andrea e Gabriel visitano la macelleria di cui Noureddin è proprietario, trovandola in condizioni impeccabili; tornato in reparto, Andrea osserva l'abbronzatura di Noureddin e crede che possa aver contratto un'infezione tropicale all'estero. Gabriel racconta a Elisa di aver desiderato diventare medico dopo aver visto molta gente morire di malattie nel villaggio etiope da cui proviene; Elisa ammira il suo ideale e ammette di aver scelto medicina solo perché non aveva altri progetti, come ripiego. Gabriel, in seguito, confessa ad Andrea di volere la morte di Noureddin in quanto era un trafficante di esseri umani e che come tanti altri ha commesso molti crimini nei campi di prigionia, oltre al fatto che il medico stesso è una delle sue vittime; Andrea comprende la sua collera, ma lo avverte che se andasse fino in fondo ne porterebbe il peso sulla coscienza per tutta la vita, dopodiché comunica a Giulia e Lorenzo che Noureddin soffre di malaria terzana. Andrea, Agnese e Carolina trascorrono una bella serata in famiglia e, dopo essersi chiariti sul viaggio di ritorno, Andrea e Agnese si baciano e fanno l'amore.