Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luciana Littizzetto spaventa i suoi fan: è in ospedale. Intervento per sistemare il ginocchio

  • a
  • a
  • a

Luciana Littizzetto in ospedale. L'attrice ospite fissa di Che tempo che fa, la trasmissione di Fabio Fazio, ha postato su Instagram una foto in cui si trova in un letto di ospedale. Luciana infatti è stata ricoverata per un intervento chirurgico al ginocchio e sistemare così i postumi di una brutta caduta del 2019 che gli costò la frattura della rotula e del polso, a cui seguì una lunga riabilitazione. 

 

 

"E sono ancora qua. Eh già. Ora tutti i fili e i ferri della rotula sono tolti. Ricomincia l'ambaradan del recupero. Ufffff" scrive citando Vasco Rossi come didascalia della foto su Instagram. Luciana comunque dimostra di non perdere il sorriso anche nei momenti più complicati e difficili. Tra gli auguri di un pronto recupero, quelli della redazione di Che tempo che fa ("Forza Luciana, ti auguriamo un pronto recupero e ti mandiamo un grande abbraccio"). Attrice comica ormai presente con regolarità sui nostri teleschermi, Luciana Littizzetto è diventata famosa grazie ad alcune esilaranti interpretazioni di personaggi creati da lei, come ad esempio la famosa Sabry, o come l'assatanata Lolita, entrambe fautrici di diffusi tormentoni. Poi lo sbarco al fianco di Fabio Fazio dopo essere stata anche a Mai dire gol. Dal 1997 è legata a Davide Graziano, ex batterista degli Africa Unite (e session man con altri artisti, tra cui Vinicio Capossela): sono genitori di due ragazzi in affido.

 

 

Messaggi anche da alcune delle sue migliori amiche del mondo dello spettacolo come Antonella Clerici e Filippa Lagerback. Ma anche Alberto Matano, Lucia Ocone, Patrizia Pellegrino ed Emma Marrone. Le ha scritto anche Mara Venier, padrona di casa di Domenica In: "Vaiiii avanti grande Lucianina". La stessa Venier si è trovata in questo periodo a fare i conti con un momento buio, anche lei legato a un'operazione finita nel peggiore dei modi. E ancora, Lillo Petrolo: “Ti auguro un pieno e veloce recupero”.