Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabio Rovazzi, il litigio con Fedez: "E' malfidato, fatica a stringere legami"

  • a
  • a
  • a

Su Stories - il programma di approfondimento di Sky Tg 24 - Fabio Rovazzi è tornato a parlare della rottura con Fedez e dà la sua versione dell’accaduto. Fabio Rovazzi e Fedez erano infatti grandi amici, poi il litigio. Rovazzi ha ammesso di trovarsi in grande difficoltà nel parlare della separazione datata 2018 con Fedez, fino a poco prima amico e collega di lavoro.

 

 

"La situazione che mischiare il lavoro all’amicizia è sempre molto pericoloso" ha svelato il cantante. "Soprattutto io non ho mai voluto portarla sul piano pubblico, mi è sempre piaciuto parlare vis a vis con le persone. E così ho fatto poi con lui: dopo tutte le cose che sono successe io penso di averlo visto almeno due volte, parlando di tutto quanto e chiarendo parecchi aspetti di tutta la situazione. E mi dispiace, sostanzialmente mi dispiace molto perché era un’amicizia vera, nel senso che siamo diventati amici molto prima che io diventassi quello che sono, era nata in modo super spontaneo ed era un’amicizia vera".

 

 

Poi l'affondo: "Da un lato, c’è una persona che fa veramente fatica a stringere dei legami, a differenza mia, nel senso che lui è molto malfidato di default. Mi è dispiaciuto che abbia dovuto portarla sul piano pubblico, quando potevamo oggettivamente parlarne tranquillamente. L’unica cosa che posso dire riguardo a quella situazione è che sono molto dispiaciuto, quello sì, quello sicuramente". Fedez, invece, aveva parlato della rottura con Rovazzi ospite di Peter Gomez. In quell'occasione riferì che la rottura avvenne nel periodo in cui lui si trovava a Los Angeles con Chiara Ferragni in attesa della nascita di Leone: "Quando è nato Leone, Fabio non mi ha mandato neanche un messaggio. Nemmeno durante la gravidanza di Chiara, che non è stata affatto facile", ha proseguito Fedez. Finita qui oppure ci saranno delle ulteriori repliche?