Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Concerto di Manu Chao a Pian di Spilli nel parco di Monte Cucco 

  • a
  • a
  • a

 Il nome è di quelli che pesa nel panorama della musica contemporanea e universale: Manu Chao. Il luogo in cui lo si potrà sentire suonare è altrettanto ricco di fascino: Pian di Spilli, all’interno Parco Regionale del Monte Cucco. Il cantastorie che ha ispirato milioni di musicisti in tutto il mondo celebre per il suo impegno civile e sociale, suonerà lì nel pomeriggio del 7 agosto (ore 16.30) nell’ambito della quinta edizione di Suoni Controvento, festival estivo di arti performative promosso da AUCMA

 

 


Da sempre considerato uno degli artisti più liberi, non conformi alle regole del mercato, Manu Chao è un autentico punto di riferimento del panorama musicale internazionale.
Con i Mano Negra prima e da solista poi, nel corso degli anni è stato protagonista in Italia di concerti memorabili, in grado di richiamare migliaia di persone che con lui condividono la musica e gli ideali, il suo rapporto con l’Italia è da sempre veramente speciale e Manu Chao ha deciso di ritornarci con il suo nuovo progetto acustico “El Chapulín Solo – Manu Chao Acústico”.
Manu Chao nasce a Parigi da genitori spagnoli scappati in Francia per fuggire dalla dittatura spagnola. Trascorre un'infanzia circondato da artisti in fuga, che trovano spesso rifugio nella casa dei genitori. 
A metà anni Ottanta fonda i Mano Negra, gruppo d'avanguardia che canta in francese, inglese e spagnolo, fondendo culture e stili differenti, come rock, punk, reggae, rap e musica iberica. Nel 1998 con “Clandestino” arriva il successo mondiale.
E’ il suo debutto solista, i cui temi sono la fuga e i diritti umani e in cui dominano ritmi africani e sudamericani.

 

 


Clandestino” raggiunge una fama planetaria e rappresenta per tantissimi giovani un simbolo dell'impegno sociale e civile che può avere la musica e del quale Manu Chao si è fatto portatore. Ad oggi Manu Chao è considerato uno degli artisti più liberi, non conformi alle regole del mercato, una vera icona musicale e culturale. Al di là di quello che si dice di lui, resta la possibilità di vederlo suonare dal vivo una delle più belle esperienze da vivere. E allora, andando al sodo, per quanto riguarda il concerto di Suoni Controvento le prevendite sono già disponibili da oggi, 7 luglio, a partire dalle ore 12.00 sul circuito TicketItalia
Sito ufficiale www.suonicontrovento.com