Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Oroscopo, "sfortunati in amore", i segni no e quelli sì di domenica 27 giugno 2021

  • a
  • a
  • a

Oroscopo del Corriere di domenica 27 giugno 2021, ecco qui di seguito che cosa dicono le stelle. I segni fortunati per la giornata e quelli meno: le previsioni delle stelle.

ARIETE
Il vostro carattere vi impone di riconoscere i vostri bisogni prima di quelli degli altri, però nemmeno voi siete sicuri di quel che volete.
TORO
Quando si smette di cercare assiduamente qualcosa, spesso lo si trova in maniera inaspettata. Fatevi stupire dal corso degli avvenimenti.

 

 


GEMELLI
La vostra mancanza di autocritica potrebbe farvi risultare presuntuosi. Analizzatevi per comprendere i vostri punti deboli e accettarli.
CANCRO
Lo sforzo compiuto ogni giorno diventa stressante quando chi dovrebbe sostenervi non si impegna quanto voi. Parlatene senza arrabbiarvi.
LEONE
Ascoltare maggiormente le esperienze e le opinioni altrui vi permetterà di risolvere alcuni dubbi che non volete mostrare di avere.
VERGINE
Come si suol dire “fortunati al gioco, sfortunati in amore”: oggi tutto sembra andare per il verso giusto, ma con il partner qualche screzio.
BILANCIA
Non perdete mai occasione per criticare gli altri e questa volta qualcuno vi ha risposto per le rime. Fate tesoro delle sue parole.
SCORPIONE
Avete esaurito le cartucce e non sapete come attirare l’attenzione di chi vi interessa sentimentalmente: non demordete, chi l’ha dura la vince.

 

 


SAGITTARIO
Una notizia che aspettavate da tempo è finalmente arrivata: prendetevi il tempo per festeg¬giare, ma non addormentatevi sugli allori.
CAPRICORNO
Imparare dai propri errori è una grande virtù, ma non è sempre facile: ragionate sulla vostra situazione per capire come fare.
ACQUARIO
Un po’ di allenamento potrebbe aiutarvi ad eliminare i chili di troppo: essere a casa non significa per forza diventare sedentari.
PESCI
Nei vostri sogni tutto sembra sempre perfetto, ma la realtà è ben diversa. Può capitare un momento di crisi, ma dovete ritrovare la retta via.