Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Amadeus, terzo Festival di Sanremo in vista? Coletta: "Ne stiamo parlando"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Amadeus, terza conduzione del festival di Sanremo? Quello che sembrava un "no" categorico ora potrebbe diventare realtà. A confermarlo è stato il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, alla presentazione dei palinsesti per l’autunno-inverno 2021-2022.

 

"I lavori per il prossimo Sanremo, così come per l’Eurovision Song Contest che torna in Rai dopo tanti anni, sono cominciati ma non abbiamo ancora definito conduzioni e direzioni artistiche". Il nome di Amadeus, però, continua a circolare: "Dopo il Festival Amadeus ha detto che l’esperienza si era conclusa. In questi mesi ci siamo parlati e posso dirti che stiamo dialogando anche con lui sia per Sanremo sia per altri eventi che avremo su Rai 1". Altro discorso per Fiorello: "Di lui non parlo con Amadeus perchè ne parlerò direttamente con lui. Per ora, però, quando ci sentiamo ci chiediamo solo 'come stai?. Poi chissà, tutto è sempre in evoluzione". Per Coletta in ogni caso, "al di là della conduzione e della direzione artistica, penso che dopo il grande lavoro sul registro musicale fatto da Amadeus non sia più possibile tornare a un Sanremo più classico Diciamo che, magari, si potrà fare qualche integrazione".

 

Per quanto riguarda l’Eurovision Song Contest, Coletta spiega che "siamo ancora nella fase iniziale, dobbiamo scegliere la città ospitante" e anticipa che vista la vicinanza dei due eventi (Sanremo è previsto nella prima settimana di febbraio), è preferibile avere due conduzioni diverse. Ad ogni modo il popolare conduttore oltre a tornare a settembre con "I soliti ignoti", tra il 2 e il 9 ottobre condurrà dall’Arena di Verona "Arena 60-70-80" (un viaggio in due puntate nella musica dei tre decenni), poi proporrà nell’access prime time "Affari tuoi family" (il gioco dei pacchi in versione familiare).