Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvatore Esposito, dal padre barbiere alla fidanzata Paola Rossi: tra loro amore a prima vista

  • a
  • a
  • a

Salvatore Esposito è un attore italiano, tra i più amati dal pubblico, famosissimo per il ruolo di Genny Savastano nella serie Gomorra. Nato a Napoli il 2 febbraio 1986, sotto il segno dell’Acquario. In una vecchia intervista a Il Corriere della Sera ha raccontato che la sua famiglia gli è sempre stata vicino. “Sono figlio di un barbiere e sono cresciuto a Mugnano, dove una volta ho assistito anche ad una sparatoria. Con un morto", ha raccontato. Il mondo della malavita era a un passo, ma la famiglia è stata la sua forza. "La mia famiglia mi ripeteva che il mondo non era il mio condominio. Quando dissi che volevo fare l’attore, ci sedemmo e cominciammo a pensare a come fare", ha aggiunto.

 

 

Ha raggiunto la notorietà grazie appunto alla serie televisiva di successo Gomorra nel ruolo di Genny Savastano nella serie tratta dal libro di Roberto Saviano, ma è anche famoso sul grande schermo per diversi film in cui ha recitato. Per quanto riguarda la vita privata, è fidanzato da diverso tempo, più o meno dal 2014, con una ragazza lontana dal mondo della televisione. Si chiama Paola Rossi ed è laureata in Giurisprudenza. Il loro è stato amore a prima vista.

 

 

SI sono contattati via social, lei era in Spagna per Erasmus, così l’attore si è recato da lei per non lasciarla più. Tra le curiosità sul suo conto, Salvatore ha ottenuto il ruolo di Genny in modo abbastanza strano: lui non era lì per fare il provino, bensì come assistente ai provini. Distribuiva le battute ai 1.200 aspiranti attori quando un giorno, i produttori della serie televisiva hanno deciso di far provare a lui la parte. Esposito è ospite a Domenica In su Rai1, nella puntata di domenica 20 giugno, a partire dalle 14.