Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Eleonora Abbagnato, ultimo ballo da etoile a Parigi, poi la festa per i 10 anni di matrimonio con Federico Balzaretti

  • a
  • a
  • a

Eleonora Abbagnato cambia vita. Solo pochi giorni fa, l'11 giugno, l'ultimo ballo con l'Operà di Parigi, che l'etoile deve lasciare per limiti di età, poi il rientro in Italia, a Palermo, per la festa per i dieci anni di matrimonio con l'ex calciatore di Fiorentina, Juventus e Roma, Federico Balzaretti.

 

"Ieri, come 10 anni fa, una giornata indimenticabile! Buon anniversario Federico Balzaretti", il commento scritto su Instagram dalla Abbagnato, accompagnato da un cuoricino. "E sono dieci", gli fa eco il marito. Ma per la bella e famosa ballerina non è certo tempo di riposarsi. Oggi sarà a Domenica In da Mara Venier per parlare del progetto della Rai "The unbreakable", che la vedrà protagonista del racconto di cinque storie di sportivi italiani in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo. Si tratta di Bebe Vio, Clemente Russo, Arianna FontanaVanessa Ferrari e Francesca Piccinini (maggiori informazioni si possono trovare cliccando qui). "Complimenti a l’étoile Eleonora 
Abbagnato che ieri sera ha dato il suo addio alle scene all’Opéra di Parigi. Siamo felici che tra poco sarà nella nostra città per l’inaugurazione della stagione estiva del teatro dell’Opera di Roma", ha scritto pochi giorni fa Virginia Raggi, sindaco di Roma, annunciando la partecipazione della Abbagnato all'evento, che prenderà il via il prossimo 22 giugno.

 

"È davvero un piacere, in un momento che ritengo storico per la danza, ritrovare e soprattutto risentire il grande pubblico del Circo Massimo. Non vediamo l’ora! - ha dichiarato la direttrice del Corpo di Ballo Eleonora Abbagnato - La scelta del Lago dei cigni per questa riapertura è coraggiosa. Il titolo dei titoli del repertorio classico richiede una compagnia in massima forma. Sono felice di ripartire con questo balletto che oltre agli ospiti, alle nostre étoile, i primi ballerini e i solisti, porta in scena un gran numero di ballerini, giovani e bravi, che non si esibiscono in pubblico da molto tempo. Davvero un titolo importante del cui successo sono sicura", ha commentato la Abbagnato.