Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sandra Milo madrina del Lovers film festival di Torino con Vladimir Luxuria

  • a
  • a
  • a

Sandra Milo non si ferma mai: nonostante i suoi 88 anni, continua l'impegno nel cinema e nello spettacolo. Ora ha sposato la causa dei diritti Lgbt e sarà la madrina del Lovers film Festival che si terrà a Torino a partire dal 17 giugno. L'evento è curato da Vladimir Luxuria, ex deputata di Rifondazione comunista e volto noto della tv, anche per l'impegno sulle battaglie politiche per i diritti gay.

 

Oggi Sandra Milo sarà ospite a partire dalle ore 14 di Serena Bortone su Rai 1 a "Oggi è un altro giorno", insieme al secondogenito Ciro De Lollis. "Sarà il festival delle icone, quattro ospiti, tutte donne, a cui verrà aggiunto l’omaggio a Milva. A chiudere il festival sarà invece una cantante, Malika Ayane. Immagino già l’energia che scatenerà sul palco”, spiega Vladimir Luxuria a Corriere Torino. "Lo stesso palco che il giorno della finale sarà calcato da un altro grande protagonista, il presidente di giuria Costantino della Gherardesca. Sandra Milo ha ricevuto pochi giorni fa il premio David di Donatello alla carriera.

 

Tra le sue ultime apparizioni televisive - al di là delle ospitate che fa spesso in programmi tv e talk show - c'è stato nell'estate del 2020 invece il ritorno in Rai come inviata del programma "La vita in diretta Estate" che vede la conduzione di Andrea Delogu e di Marcello Masi. Riguardo la sua vita privata, attualmente la Milo è fidanzata con Alessandro Rorato, che ha la bellezza di 37 anni in meno. Nel tappeto rosso del Festival di Venezia del 2019 sono apparsi per la prima volta insieme. Più volte lei ha raccontato che quello tra loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Rorato è l'ennesima fiamma per una donna che ha avuto una vita sentimentale complessa. Sposata a soli 15 anni con un marchese, il matrimonio durò appena 21 giorni. Da Moris Ergas ha avuto la figlia Deborah e con Ottavio De Lollis, gli altri due Ciro e Azzurra. Ma tra i grandi amori del passato c'è soprattutto quello con Federico Fellini, durato 17 anni.