Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diletta, la madre di Can Yaman contraria alla storia? La Leotta si consola con il gelato | Foto

  • a
  • a
  • a

Continuano le vacanze di Diletta Leotta nella sua Sicilia, con la conduttrice Dazn che ne approfitta per stare con la sua famiglia. Dopo il fine settimana bollente a Capri, il fidanzato di Diletta, Can Yaman, ogni tanto la raggiunge nell'isola. In queste ultime ore l'attore turco ha portato in Sicilia il padre, Guven, per fargli conoscere la sua compagna.

 

 

Per la Leotta si tratta della prima volta che incontra il padre di Can, mentre ancora non ha conosciuto la madre, che secondo le indiscrezioni che circolano sul web non avrebbe tuttora accettato la relazione del figlio con la bella giornalista. Lei tuttavia sembra più che mai paziente e si consola con una bella coppa di gelato.

 

 

 

Nei giorni scorsi Diletta è andato a far visita al fratello Mirko Manola, chirurgo plastico con studio a Catania e a Milano. Nello studio siciliano la Leotta si è fatta immortalare in una storia su Instagram mentre utilizza il macchinario a infrarossi emsculpt per avere addominali d'acciaio. Mirko non ha lo stesso cognome di Diletta, ma la stessa mamma (Ofelia). "La chirurgia plastica non va demonizzata, va conosciuta. Nessun accanimento. La chirurgia plastica non dev’essere esagerata, ma dev’essere adeguata alla fisicità di una persona", ha detto Mirko in una recente intervista difendendo il suo lavoro spesso criticato. Capita spesso che le pazienti si rivolgano a lui con la foto di un vip a cui vuole assomigliare e "vengono tutte con la foto di mia sorella. Poi prendono come esempio anche Cristina Buccino, oppure Belen" ha svelato sempre recentemente.

 

 

Qualche tempo fa Mirko aveva rivelato di aver fatto davvero poco sul corpo di Diletta Leotta, giusto "un intervento al naso per problemi di respirazione e con l’occasione ha deciso di farsi togliere anche una gobbetta", ha raccontato. Naturale o rifatta, quel che è certo è che Diletta è tra i personaggi più belli del mondo della tv.