Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Saroo Brierley, dalla strada all'orfanotrofio e l'adozione: da adulto il ricongiungimento con la madre

  • a
  • a
  • a

Lion La strada verso casa (più semplicemente Lion) è un film del 2016 diretto da Garth Davis. E' basato sul libro di memorie La lunga strada per tornare a casa, e racconta la storia vera di Saroo Brierley che è interpretato da Dev Patel. Del cast fanno parte anche Rooney Mara, David Wenham e Nicole Kidman. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival del 2016, classificandosi al secondo posto al Premio del Pubblico.

 

 

La storia è ambientata a Khandwa, India centrale, nel 1986: Saroo, cinque anni, secondogenito di una famiglia molto povera, che sopravvive con il suo fratello maggiore Guddu, raccogliendo metalli di scarto, chiede all'altro di poter lavorare di notte in una stazione nei pressi del loro villaggio natale. Saroo, stanco ed esausto, viene lasciato per qualche ora a dormire su una panchina, ma al risveglio non trova nessuno. Alla ricerca del fratello, il bambino sale erroneamente su un treno deserto che parte e non fa sosta, conducendolo a Calcutta, distante quasi 1.600 chilometri. Sperduto nella caotica metropoli, Saroo sopravvive in strada fino a quando entra in orfanotrofio, dove gli ospiti vengono trattati assai rudemente. Alla fine una coppia di australiani è disposta ad adottarlo. Saroo parte così per Hobart, in Tasmania, dove cresce e diventa adulto.

 

 

All'età di 27 anni Saroo è uno studente universitario a Melbourne, con numerosi amici e affetti, anche indiani, ma non ha dimenticato le sue radici e la sua famiglia, per la quale prova un senso di colpa a causa della sua sparizione. In seguito alle insistenze della sua ragazza, il giovane inizia a fare delle ricerche attraverso Google Earth, finché riconosce da un'immagine satellitare, ciò che sembra la stazione di partenza vicina al suo villaggio. Decide così di partire per l'India, raggiungendo il villaggio d'origine. Ritrova la sua vecchia abitazione e chiedendo a delle persone, viene infine condotto da sua madre. I due si ricongiungono tra le lacrime. Il protagonista scopre quindi che suo fratello era morto il giorno stesso in cui lui si è perso, schiacciato da un treno, e che il suo nome, pronunciato correttamente è Sheru che in lingua Hindi significa leone. Il film ispirato a questa storia va in onda domenica 6 giugno su Canale5, alle 21,20.