Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rino Gaetano, dal suo grande amore Amelia Conte al rapporto speciale con la sorella Anna

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Rino Gaetano, all'anagrafe Salvatore Antonio Gaetano, è un cantante indimenticabile per i suoi fan e per gli appassionati di musica italiana. Nato a Crotone, sotto il segno dello Scorpione, il 29 ottobre 1950, è la sorella maggiore, Anna, a chiamarlo Rino, un nomignolo con il quale diventerà celebre. La famiglia è originaria di Cutro e, quando lui ha 10 anni, si è trasferita a Roma. Ha studiato presso il seminario della Piccola Opera del Sacro Cuore di Narni, in provincia di Terni, dove ha composto la sua prima opera, un poemetto E l’uomo volò

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, per Rino c'è stato soltanto un grande amore: la compagna Amelia Conte. Si sono conosciuti e amati già da molto tempo prima del suo successo, e decisero così di coronare il loro sogno con il matrimonio. Scelsero la chiesa del Sacro Cuore di Gesù, ma Gaetano mancherà per sempre al suo appuntamento con l’altare per colpa del destino. Un incidente automobilistico si portò via il cantante a soli 30 anni, non permettendogli di arrivare mai al giorno del suo matrimonio.

 

 

Amelia Conte era solo una studentessa quando conobbe Rino. La donna è sempre rimasta lontana dalle luci dello spettacolo, unica eccezione, è stato un commento sulla fiction dedicata a Rino. “Io non mi sento rappresentata nella figura di Irene, la fidanzata di Rino (interpretato da Claudio Santamaria, che andrà in onda anche mercoledì 2 giugno su Rai1 ndr) e ritengo che neanche Rino ne sia uscito nella maniera giusta", ha affermato tempo fa a La storia siamo noi. Rino Gaetano viveva con i genitori a Roma. Per coronare il suo sogno d’amore e convivere con Amelia, aveva comprato casa a Mentana (nel Lazio) e presto vi si sarebbe trasferito. A Mentana il primo cimitero che ha accolto le sue spoglie, poi spostate nella definitiva sepoltura del Verano.