Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera in tv, 1 giugno, riecco Simona Ventura con Game of Games: gli ospiti

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, martedì 1 giugno 2021, torna su Rai2 il grande lunapark Game of Games - Gioco Loco con Simona Ventura alla conduzione (ore 21,25). Il format era stato sospeso nel mese di aprile a causa di risultati non proprio brillantissimi tra share e telespettatori. Ora però si tenta il rilancio del format che sino a ora era andato in onda per quattro puntate (tre tra marzo e aprile). Ora è stato inserito in palinsesto per altre due, oggi e martedì 8 giugno.

 

 

Il programma di intrattenimento - che punta molto sulla verve di Ventura e dei suoi ospiti - riapre dunque le porte promettendo di regalare leggerezza e divertimento. Il game show vede, sei vip sfidarsi tra loro, nel tentativo di portare al gioco finale altrettanti concorrenti nip che possono così tentare di accaparrarsi il montepremi in palio. I 6 sei ospiti di questa puntata sono Maddalena Corvaglia, Enzo Miccio, Gilles Rocca, Scintilla, Totò Schillacci ed Ema Stokholma. Ad accoglierli giochi sorprendenti e dal grande impatto visivo, che sapranno dare del filo da torcere anche al concorrente più preparato. Mai sottovalutare, infatti, le reazioni improvvise quanto rapide che si innescano proprio nell’istante in cui uno dei due sfidanti commette un errore durante una prova. Del resto, come si è già potuto vedere, non è raro assistere a un concorrente che “vola via” o finisce in acqua.

 

 

Nei giorni scorsi aveva parlato del programma Serena Bortone, nel corso di Oggi è un altro giorno: "È un programma nuovo, a cui la rete crede moltissimo, e che come ogni programma nuovo va aiutato, protetto. Hanno deciso di toglierlo dal mercoledì, uno slot molto difficile, e tornerà il martedì sera che per loro è la collocazione dell’intrattenimento di Rai2". Simona Ventura si è detta soddisfata di questa decisione "Ho trovato questa scelta assolutamente condivisibile e li ringrazio, perché non hanno lasciato andare il programma così, ma hanno tenuto duro".