Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Sgarbi, sfotte Chiara Ferragni. Calzini bianchi con gli zoccoli: "Belle le mani senza guanti"

  • a
  • a
  • a

Vittorio Sgarbi prende in giro la star dei social su Facebook. Il parlamentare e critico d'arte ha preso di mira, simpaticamente, chiara Ferragni per l'ormai nota foto che ha postato sul suo seguitissimo profilo Instagram nella quale indossava un elegante zoccolo beige con i calzini bianchi in bella vista. Una scelta provocante che ha fatto discutere gli amanti della moda e diviso i fans della bella Chiara.

Belle le mani senza guanti di Chiara.

Pubblicato da Vittorio Sgarbi su Lunedì 31 maggio 2021

 

Anche Vittorio Sgarbi non è voluto essere da meno e oggi, lunedì 31 maggio, ha deciso di ripubblicare sul suo profilo la foto della Ferragni postando un commento ironico: "Belle le mani senza guanti di Chiara." Sotto al post si sono moltiplicati i commenti ironici: "Ferragni, le ciabatte con i calzini le mettevano i tedeschi in campeggio negli anni 80 (oltre agli immancabili completini Adidas che invece hanno fatto storia). Non proprio dei grandi esempi di stile"; "Lei comunque è arrivata tardi, i tedeschi di quando ero piccina (40 anni fa e passa) le facevano “un baffo”"; "Moda o non moda, ciabatte e calze bianche sono davvero impresentabili". Ma c'è anche chi critica Sgarbi: "Immagina vedere un parlamentare che litiga con un'influencer che ha la metà dei suoi anni ( e almeno cento volte il suo successo) e fa anche tutto da solo perché dall'altra parte non ottiene risposta alcuna".

 

 

Vittorio Sgarbi già qualche settimana fa aveva stuzzicato Chiara Ferragni e il marito Fedez per l'appoggio che stanno dando alla proposta di legge contro l'omofobia firmata dal deputato del Pd Zan. "Non sono contrario al riconoscimento dei diritti per il quale mi sono sempre battuto. Ma sono contro questa visione unica che si vuole imporre ai bambini e cioè che è tutto uguale. Non è così. I bambini devono essere liberi di maturare in maniera autonoma i propri orientamenti sessuali senza imposizioni ideologiche". Il comico sarà ospite questa sera, lunedì 31 maggio, di "In barba a tutto", la trasmissione di Luca Barbareschi in onda su Rai 3 alle 21.15.