Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Raoul Bova nuovo Don Matteo, social scatenati: "Rai, smentisci subito". Ma c'è chi esulta

  • a
  • a
  • a

Raoul Bova nuovo Don Matteo a partire dalla quarta puntata della nuova serie tv (la numero 13) le cui riprese stanno per iniziare in Umbria nella splendida location di Spoleto (in precedenza a Gubbio). La fiction trasmessa dalla Rai, vedrà quindi Bova sostituire il mitico Terence Hill, come ha fatto sapere il sito tvblog.it .

 

 

La notizia è diventata subito trend su Twitter e ha scatenato centinaia di commenti. Molti sorpresi, alcuni negativi sulla scelta (soprattutto perché Terence Hill è sempre Terence Hill) e altri invece positivi sulla figura di Raoul Bova. Tutti, davvero ironici In uno di questi si legge: "Comunque la notizia più scioccante del giorno non è il ritorno di Allegri ma Raoul Bova che diventa Don Matteo". E in un altro: "Senti Rai, smentisci subito sta cosa di Don Matteo senza Terence Hill e al suo posto Raoul Bova, con Don Matteo non si scherza Okk".

 

 

Ma dicevamo ci sono anche molti fan della fiction Rai che vedono la svolta come positiva ed esaltano sia Terence Hill, che Raoul Bova, che il valore di una serie televisiva che può così sopravvivere ai cambiamenti (anche dei protagonisti, in questo caso del protagonista) ed esaltarsi per ciò che è e che propone. Don Matteo insomma, è Don Matteo a prescindere da chi lo interpreta. Ecco quindi un post su tutti, molto eloquente: "se Bova sostituisce Terence Hill come Don Matteo questo significa che Don Matteo è un personaggio assimilabile al dottore o a 007 e quindi che può cambiare volto ma avere sempre lo stesso nome", viene detto in un post. Non resta che attendere il nuovo Don Matteo che sarà appunto Bova per vedere la riuscita di quella che può davvero considerarsi una rivoluzione e non solo un cambiamento.