Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Eurovision, trionfo per i Maneskin: l'Italia vince dopo 31 anni | Video

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Grandi emozioni per i Maneskin all'Eurovision organizzato a Rotterdam. La band vincitrice di Sanremo 2021, nella rassegna internazionale si è infatti classificata al primo posto, rispettando i favori del pronostico della vigilia. Il brano Zitti e buoni e la performance di Damiano e i suoi compagni di gruppo, hanno quindi convinto il pubblico, con una rimonta straordinaria dopo il quarto posto per i voti della giuria. A completare il podio Francia e Svizzera. Per l'Italia nuovo trionfo a distanza di 31 anni dal successo di Toto Cutugno.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)

 

 

Proprio i Maneskin erano fra i favoriti, dopo la loro vittoria al Festival di Sanremo con Zitti e buoni. "Non succede, ma se succede... Il giudizio lo lasciamo agli altri, ma un po' ci stiamo credendo", aveva dichiarato il frontman Damiano David da Rotterdam, in un clima che ha ricordato un po' i mondiali di calcio. E, in effetti, questa volta le speranze di trionfo sono state rispettate. Dopo le delusioni di Il Volo, Mahmood e Francesco Gabbani, poteva essere finalmente la volta buona per il nostro Paese non solo di vincere, ma anche di portare in Italia la prossima edizione del 2022, e così è stato.

 

 

La Rai, che ha trasmesso la finale in diretta sulla prima rete sabato dalle 20.40 e che sarà presumibilmente l’organizzatrice dell’evento in Italia, si era detta pronta: "Ci piacerebbe molto - ha detto il vicedirettore di Rai1 Claudio Fasulo - saremmo orgogliosi di farlo. Spesso si dice che la Rai non vuole vincere per non dover sostenere i costi, ma se pensiamo a quando l’Eurovision è stato a Lisbona, il Portogallo era impaurito. Poi, invece, realizzarono una edizione di grande sobrietà e attenzione ai costi, ma allo stesso tempo straordinaria. Con la creatività si riesce a fare ciò che col denaro magari non si riesce". E l'ipotesi ora è davvero concreta.