Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Isola dei famosi, Roberto Ciufoli eliminato dal televoto. Punizione per Fariba che va in nomination

  • a
  • a
  • a

Roberto Ciufoli eliminato dal televoto e Fariba va in nomination per punizione. La puntata de L'Isola dei famosi di lunedì 17 maggio continua a regalare emozioni ad iniziare il televoto. Il verdetto del pubblico è stato annunciato dalla conduttrice. In nomination c'erano Andrea Cerioli, Roberto Ciufoli e Ignazio Moser. I tre sono stati protagonisti di duri scontri e stasera uno di loro dovrà definitivamente lasciare i compagni. Il verdetto è pronto e i giochi sono chiusi. "Roberto cercano di farti fuori tutte le volte. Perché?", domanda Ilary. Il naufrago replica: "Non capisco cosa ho fatto". Subito il verdetto: l’eliminato è proprio Ciufoli. Prima di lasciare la Palapa, l’eliminato dà il bacio di Giuda che vale una nomination ad Angela perché “mi sono sentito abbattuto dal fuoco amico”.

 

Il pubblico ha deciso che il naufrago che deve lasciare la Palapa è Roberto Ciufoli. Come di consueto l’eliminato potrà donare il bacio di Giuda che vale la sua ultima nomination. Decide di scoccarlo, a grande sorpresa, ad Angela Melillo: "Mi sono sentito abbattuto dal fuoco amico". Ciufoli è stato poi portato su Playa Imboscatissima dove ci sono Francesca Lodo e Beatrice Marchetti.

 

 

Ma nel frattempo c'è stata la punizione per Fariba. Ilary Blasi ha ricordato l'impegno che la naufraga aveva preso di non svelare l'esistenza di un'altra isola. A quel punto è la conduttrice ha mostrato un filmato nel quale nell'ultima puntata di venerdì Fariba ha sussurrato a Emanuela Tittocchia l'esistenza dell'isola mentre l'altra stava abbandonando i naufraghi perché eliminata. "Avevamo fatto un patto", ha detto stizzita la conduttrice comunicando a Fariba che sarà in nomination d'ufficio. Fariba ha provato a difendersi: "Lo sanno tutti che c'è l'isola e non sono stata solo io a dirlo". A quel punto dallo studio sia Tommaso Zorzi che Elettra Lamborghini hanno provato a vederci chiaro: "Fai i nomi". "Non faccio l'infame" , è stata la risposta della naufraga. A quel punto Ilary Blasi ha confermato la punizione della nomination imponendo tuttavia il silenzio con gli altri naufraghi suoi motivi del provvedimento.