Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Settestorie, focus sulla guerra tra Israele e Palestina e sugli immigrati

  • a
  • a
  • a

In seconda serata su Rai 1, stasera lunedì 17 maggio, appuntamento con Settestorie, il programma di approfondimento di Monica Maggioni. Inizio alle ore 23.35 per una puntata che si annuncia molto interessante, focalizzata su quanto sta accadendo in Medio Oriente dove improvvisamente si è riacceso un conflitto che negli ultimi tempi sembrava quasi scomparso. Non è così (non poteva esserlo) e da giorni sono ripresi i combattimenti tra Israele e Palestina. Sono già molti i morti e le popolazioni stanno vivendo un altro periodo tragico. Perché è esploso di nuovo il conflitto? Cosa è accaduto? E cosa può accadere nelle prossime settimane?

Monica Maggioni si collegherà con Tel Aviv per parlare con lo scrittore israeliano Etgar Keret che racconterà le giornate della città più a rischio e le prospettive di una situazione che ogni volta sembra più drammatica. Le violenze di questa fase sono le più intense dal 2014, ultima guerra tra le parti. Nel recente passato ci sono stati sempre momenti di tensione, ma le violenze non erano mai esplose, così come tranquillo era stato il primo trimestre dell'anno. Il conflitto territoriale tra gli israeliani e i palestinesi è considerato il più intenso di tutto il pianeta, visto che alcune aree da secoli sono frequentate dalle due parti che continuano a non riconoscersi, odiarsi e combattersi.

La recente esplosione ha dimostrato ancora una volta che non sarà mai semplice trovare una soluzione e che ogni volta i paesi si dividono e si schierano dall'una o dall'altra parte. Nella puntata di stasera l'ennesimo approfondimento. Ma non sarà l'unico della trasmissione condotta da Monica Maggioni. Si sposterà anche a Lampedusa, dove si stanno intensificando gli sbarchi degli immigrati. Un'infinita odissea. I migranti arrivano soprattutto da aree dove la vita è drammatica e dove sono costretti ad affrontare le tragedie e le persecuzioni legate alle guerre.