Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In barba a tutto, le confessioni di Fausto Bertinotti, Bianca Guaccero e Guido Maria Brera

  • a
  • a
  • a

Fausto Bertinotti, Bianca Guaccero e Guido Maria Brera. Sono i tre ospiti della puntata di stasera, lunedì 17 maggio, di In barba a tutto, lo show condotto da Luca Barbareschi, in programma ormai da qualche settimana. Inizio della puntata alle ore 23.15 su Rai 3. Ovviamente con Bertinotti si parlerà di politica (che da diversi anni da molti non è considerata come più quella di una volta), di body sharming e social con Bianca Guaccero e di finanza e pandemia con Guido Maria Brera, dirigente d'azienda e scrittore. Ovviamente molto atteso è proprio il colloquio con Bertinotti che per anni è stato protagonista della politica italiana e sarà chiamato  a ragionare sulla sinistra: esiste ancora oppure ormai è definitivamente tramontata? Luca Barbareschi, spiega la Rai, vuole carpire segreti, confidenze, aneddoti relativi alla Prima e alla Seconda Repubblica, sottolineando le differenze tra la vecchia e la nuova politica. Era davvero migliore quella del passato?

Seconda ospite della serata, come già annunciato, sarà Bianca Guaccero. Attrice, conduttrice televisiva, cantante, a gennaio ha compiuto quarant'anni. Recentemente ha dovuto fronteggiare le critiche suscitate da un tutorial giudicato inappropriato ed è stata oggetto di body shaming sul suo profilo social: una situazione che l’ha spinta a difendere se stessa e tutte le donne che subiscono tali aggressioni, invitandole a reagire. Racconterà l'episodio, spiegherà cosa è accaduto e come occorre comportarsi davanti a situazioni del genere. Una intervista che è considerata molto interessante. 


Il terzo ospite della puntata di stasera, come scritto, sarà Guido Maria Brera. L'imprenditore e scrittore parlerà di economia e del potere, svelando alcune leggende metropolitane e verità di un mondo che risulta sconosciuto ai più. Con lui si scopriranno i segreti di chi detiene il potere economico e se la pandemia è stata poi così negativa per il mondo finanziario. Che cosa ha cambiato in realtà il Covid 19?