Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Francesco Paolantoni, il dolore per la morte dei genitori. "Sono un single incallito"

  • a
  • a
  • a

Francesco Paolantoni è uno dei comici più brillanti della tv italiana. Gli italiani hanno imparato negli anni a ridere con i suoi personaggi ma, nel passato del comico, ci sono dei momenti veramente duri. E' stato lo stesso attore a raccontare il dolore per la morte dei genitori quando aveva solo 20 anni. La solitudine e il dolore. Un distacco che lo ha fatto soffrire molto: “Mio padre è morto a 87 anni ed io avevo più o meno 20 anni. Morti i genitori, mia sorella si trasferì in un’altra casa con le figlie”, ha raccontato in tv nella trasmissione Vieni da me di Caterina Balivo. All'epoca l'attore aveva già iniziato la sua carriera ed è riuscito a portarla avanti anche davanti al dolore. "Quel periodo mi ha formato", ha detto nella stessa intervista.

Per quanto riguarda la sua vita privata e la sfera sentimentale il comico è stato sempre piuttosto chiuso facendo filtrare veramente poco. Non è sposato e non ha avuto figli. Più volte nel passato ha manifestato la sua avversione al matrimonio e sempre a Caterina Balivo confessò: "Non mi sono sposato e non ho avuto figli. Ho sempre avuto un rapporto un po’ strano con i bambini”. L’attore si era dichiarato “single incallito”. Ha poi concluso dicendo di preferire restare da solo, specialmente «se si sta bene con se stessi arrivando cosi alla pace interiore». Accanto all’attore sembra non esserci nessuna donna al momento, l’artista inoltre non ha figli e ha rivelato di non credere nel matrimonio affermando che “Sono riuscito a capire che l’entusiasmo iniziale non dura per sempre, si trasforma in stanchezza e inimicizia”.

 

Questa sera, venerdì 14 maggio, Francesco Paolantoni sarà tra i protagonisti dello show "Top 10" condotto da Carlo Conti. L'appuntamento per tutti gli appassionati è dunque alle 21.25 su Rai 1.