Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viola Valentino, il matrimonio con Riccardo Fogli e il divorzio per il tradimento con Patty Pravo

  • a
  • a
  • a

Viola Valentino è uno degli ospiti di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, la trasmissione di Rai 1 in onda a partire dalle ore 14. Viola Valentino, pseudonimo di Virginia Maria Minnetti, ha oggi 72 anni ed è una cantante, attrice ed ex modella.

 

Ha iniziato a contare quando aveva 19 anni, nel 1968, e da allora ha al suo attivo 20 album, di cui 12 in studio, un live e sette raccolte. A soli 22 anni si sposò con l'allora cantante dei Pooh, Riccardo Fogli. Dopo un anno di matrimonio l'unione entrò però in crisi a causa della relazione instaurata dal marito con Patty Pravo, legame che concorrerà all'abbandono del cantante dalla band. Questo tradimento segnò a lungo sia Viola che il loro rapporto. I due tuttavia si riappacificheranno fino al 1993, anno del divorzio della coppia. Sul fronte dell'amore e dei rapporti di coppia non le andò meglio la "seconda volta", visto che anche un secondo matrimonio di Viola si concluderà con un divorzio. A livello artistico per lei gli anni dei grandi successi sono gli Ottanta: dopo alcune esperienze nel campo della musica e della moda, raggiunse la notorietà nel 1979 con il singolo Comprami, disco che in pochi mesi vende mezzo milione di copie.

 

Il successo prosegue con i singoli Sei una bomba, Sera coi fiocchi (1980) e Giorno popolare (1981), e raggiunge il culmine con il lancio del brano Sola, tratto dal film Delitto sull'autostrada, a cui partecipa in qualità di attrice al fianco di Tomas Milian. Nello stesso anno partecipa anche al Festival di Sanremo con Romantici, altro brano di grande riscontro commerciale; l'esperienza sanremese si ripete anche nel 1983, ma stavolta senza troppa fortuna. Dalla seconda metà degli anni ottanta, in seguito ad alcuni insuccessi, la cantante dirada la propria attività discografica. Per lei hanno scritto, tra gli altri, Gianni Bella, Alberto Camerini, Grazia Di Michele, Maurizio Fabrizio, Dario Gay, Bruno Lauzi, Mario Lavezzi, Mogol, Oscar Prudente, Scialpi, Vincenzo Spampinato, Cristiano Malgioglio, Paolo Limiti, Giovanna e lo stesso Riccardo Fogli.