Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Greta Scarano mozzafiato, la frase su amore e destino: Elena Sofia Ricci le fa i complimenti | Foto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Greta Scarano è un'attrice ormai sempre più amata dal pubblico. Dopo la parte ne Il Commissario Montalbano e quella di Ilary Blasi nella serie Sky su Totti Speravo de morì prima, la Scarano è ora impegnata nella fiction Chiamami ancora amore, in cui è al centro di una coppia in crisi. Greta ha dato l'appuntamento lunedì 10 maggio per la seconda puntata, anche dal suo profilo Instagram, nella quale appare bellissima durante una scena della serie, con tanto di didascalia: "L’amore è più forte del destino".

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Greta (@gretascarano)

 

Sotto i complimenti da parte della collega Elena Sofia Ricci: "Stupenda", ha affermato l'attrice. Recentemente la Scarano ha condotto al Quirinale la cerimonia per l’Anniversario della Liberazione: "E' stata una bellissima esperienza - ha sottolineato -. Quella del 25 aprile è una celebrazione che, nonostante i miei 34 anni, sento molto. Ho avuto l’occasione di intrattenermi con lo storico Emilio Gentile, uno dei massimi esperti di fascismo in Italia, e soprattutto ho potuto conoscere il presidente Sergio Mattarella. E' una persona dai modi meravigliosi, estremamente gentile, con dei bellissimi occhi azzurri. Un’immagine che mi resterà impressa, non me li aspettavo così belli".

 

 

Greta ha quindi parlato del ruolo di Ilary Blasi avuto in Speravo de morì prima: "Anche io mi sono sentita caricata di una responsabilità notevole (non come Pietro Castellitto che faceva Totti). Poi, anche se sono un’attrice e non saprei neanche fare l’imitazione, interpretare una persona realmente esistente è qualcosa di particolare - ha commentato -. Io ho studiato Ilary in ogni particolare per diversi mesi prima di iniziare le riprese, ho letto davvero tutto quello che si poteva leggere su di lei, proprio perché mi sentivo una certa responsabilità sulle spalle, nei suoi confronti e perché è una storia che ha riguardato la passione di moltissimi tifosi". Intanto lunedì 10 maggio ecco Chiamami ancora amore, su Rai1 dalle 21,25.