Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica, la Loggia Ungheria e il disegno di legge Zan al centro della puntata

  • a
  • a
  • a

Le polemiche sul sistema giudiziario. Il punto sul Covid e le riaperture. La campagna vaccinale. L'estate che il Paese si sta preparando a vivere. Il disegno di legge Zan. Saranno questi i principali temi della puntata di stasera, lunedì 10 maggio, di Quarta Repubblica, il programma di informazione e approfondimento condotto da Nicola Porro e in onda su Rete 4 a partire dalle ore 21.20. Uno dei temi principali di stasera, sarà il caso della Loggia Ungheria, esploso negli ultimi giorni e diventato l'ennesimo scandalo all'interno del mondo della magistratura. Ulteriori spaccature sia nella Procura di Milano che nel Csm. Sarà ascoltato il parere del giurista Carlo Nordio

Durante la trasmissione si affronteranno anche le divisioni e le polemiche che sta scatenando il disegno di legge Zan contro l'omotransfobia. Per il faccia a faccia della puntata, invece, l'ospite di questa sera sarà Marco Bizzarri, presidente e ceo di Gucci. Un confronto che si annuncia interessante e che toccherà i temi dell'economia e i problemi che ha dovuto affrontare e che sta affrontando anche il mondo della moda. Naturalmente, come anticipato, al centro della puntata anche i temi della pandemia. L'Italia sta vivendo una fase molto importante. La campagna vaccinale ha accelerato e i dati del Covid sono finalmente in calo. E' giusto essere ottimisti oppure aveva ragione chi voleva attendere qualche settimana in più prima di affrontare con decisione la diminuzione delle limitazioni?

Anche nella puntata di questa sera di Quarta Repubblica, sono numerosi e autorevoli gli ospiti. Come sempre sono annunciati interventi di Vittorio Sgarbi e Gene Gnocci, ma in studio o in collegamento ci saranno anche Alessandro Cattaneo, deputato di Forza Italia; Alessandro Sallusti; Piero Sansonetti; Daniele Capezzone; Giulia Merlo; Anselma Dall’OlioGuido CrosettoMoni Ovadia e suor Anna Monia Alfieri.