Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Wanda Nara, foto lato b censurata. L'argentina la ripubblica infuriata: "Donne invidiose, siamo nel 2021 non nel 1810"

  • a
  • a
  • a

E' molto più di una semplice polemica. E' un vero faccia a faccia tra Instagram e Wanda Nara, moglie di Mauro Icardi, showgirl argentina super sexy, una delle donne con il più alto numero di follower nel social delle immagini: oltre 7.7 milioni. Nella giornata di venerdì Wanda Nara aveva pubblicato una sua foto molto provocante, come fa spesso. Lato b in bella evidenza, mutandine super sottili e una semplice magliettina. Un'immagine che era stata presa letteralmente d'assalto dai follower: centinaia di migliaia di like. Ma cosa è avvenuto? Che il social ha avvisato la showgirl e censurato l'immagine

Wanda Nara non si è data affatto per vinta. Ha applicato una stellina grafica nel punto X del suo lato b e ha ripubblicato l'immagine sul suo profilo Instagram, non senza un durissimo commento: "Questa foto è stata censurata - ha scritto - I motivi non li so. Chi è stato? Gli stessi che lottano per i nostri diritti, libertà e uguaglianza? E perché? Siamo nel 2021 o nel 1810? Un bikini con una maglietta e scatta la censura. Mi piacciono ancora le donne con corpi spettacolari e molte volte mi congratulo con loro in privato o pubblicamente".

Poi scatta l'attacco. L'argentina è evidentemente convinta che sia stata proprio una donna a segnalare la sua foto al social. E lo scrive senza mezzi termini: "L'invidia tra le donne è una delle cose più brutte che noi stessi possiamo fare a noi stessi ... (aggressività, commenti e così via) Cominciamo a rispettarci a vicenda in modo che ci rispettino". E, come detto, ripubblica per la seconda volte la sua immagine incriminata, leggermente ritoccata. Un gesto che viene premiato in maniera netta dagli utenti: oltre mezzo milione di like e durissime critiche alla censura della foto originale e a chi eventualmente l'ha segnalata.