Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carlo Conti, ecco la sua Top Dieci: al primo posto il mangiadischi. Poi la 500 e l'0rologio

  • a
  • a
  • a

Nuovo appuntamento stasera in tv, venerdì 7 maggio, su Rai 1 con Top Dieci, il programma condotto da Carlo Conti. Come al solito due squadre composte da vip si sfidano cercando di individuare i primi dieci posti delle classifiche degli italiani su vari argomenti. Il conduttore, amatissimo dai telespettatori, ha voluto svelare a Sorrisi e Canzoni quella che è la sua Top Dieci. Quali sono gli oggetti che considera veri e propri simboli? Nel servizio di Giusy Cascio, Sorrisi e Canzoni ha elencato la classifica dal primo al decimo posto e ovviamente non sono mancate le sorprese.

In testa il mangiadischi oggetto da cui, spiega Conti,"è nato tutto: la passione per la musica, il lavoro, alla radio, Discoring e persino Sanremo". Al secondo posto la Fiat 500 Blu che il conduttore considera la sua auto preferita e persino il simbolo del matrimonio. Sul terzo gradino del podio l'orologio. Ne ha persino disegnato uno: Firenze 2010. La quarta posizione è del Caciucco, tipico piatto livornese di cui Conti è sempre stato particolarmente ghiotto. Palazzo Vecchio occupa il quinto posto: "Lo guardo e sento l'orgoglio di essere fiorentino", puntualizza il conduttore. 

Un oggetto strano in sesta posizione: il rasoio. Ogni giorno si fa la barba, ma non usa quello elettrico. E Conti spiega che non è stato il padre a insegnargli, visto che è mancato quando lui aveva appena diciotto mesi. In settima posizione la pesca: il nonno Marino gli regalò la "correntina", lenza fatta con sughero, piombo e amo. Fin da ragazzino si è appassionato. Nella parte finale della Top Ten, in ottava posizione, le scarpe Adidas bianche e subito dopo la calcolatrice, un aiuto importante nella sua carriera scolastica. In decima posizione le palline con i volti dei ciclisti: preferiva quella di Franco Bitossi, corridore che aveva il soprannome di Cuore Matto.