Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Eredità, Massimiliano è il nuovo campione. Ma sbaglia alla Ghigliottina

  • a
  • a
  • a

Massimiliano, postino bolognese che lavora a Ferrara, è il nuovo campione de L'Eredità, la trasmissione condotta da Flavio Insinna su Rai 1. Nella puntata del 7 maggio è stato lui a aggiudicarsi il gioco ma non è riuscito a portare via l'eredità alla Ghigliottina.

 

 

Il nuovo campione è arrivato alla Ghigliottina con un'eredità di 230 mila euro che è diventata di 57.500 euro dopo la scelta delle cinque parole chiave che sono valore, piacere, tutta, intenti, rara. Il solito minuto in cuffia per pensare il legame tra le cinque chiavi. Il concorrente scrive la sua soluzione poi spiega il perché del suo ragionamento. "Non mi si è accesa nessuna luce. Ma mi sono fatto ispirare, ma il risultato non è sicuro". Ha scritto bellezza. Invece la chiave giusta era onestà. Il concorrente ci riproverà nei prossimi giorni.

 

Al Triello Gianluca, Massimiliano e Francesca. Il giovane parte subito bene indovinando il primo passo e poi la domanda da 40 mila euro dell'imprevisto portando la sua eredità a 70 mila euro. Indovina anche il quesito di fantasia portandosi a 80 mila euro. Poi sbaglia sulla clip di Elodie e la palla dopo lo sbaglio di Massimiliano, passa a Francesca che sale a 70 mila euro per poi sbagliare e lasciare di nuovo il pallino al campione in carica che sale a 90 mila euro, poi a 110 mila euro. Per poi indovinare l'ultima domanda e fare il primo passo verso la Ghigliottina con 140 mila euro. Ma sbaglia la prima risposta regalando la sua eredità a Massimiliano che sbaglia alla sua volta e regala tutto a Francesca. La ragazza indovina e accumula un'eredità di 230 mila euro che sbaglia la risposta su Chaplin passandola al campione in carica che sbaglia a sua volta e dunque diventa campione Massimiliano, postino arrivato proprio stasera.