Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Principe Harry vicino ad altre donne senza Meghan. Mistero al mega concerto

  • a
  • a
  • a

Il principe Harry senza Meghan Markle sul palcoscenico di Vax Life. E' subito mistero. La principessa era infatti attesa allo spettacolo allestito allo S0-Fi di Los Angeles ma non si è vista lasciando solo il marito tra molte star. Lo riporta Libero Quotidiano (leggi qui) che specifica come sono ancora ignoti i motivi dell'assenza di Meghan alla registrazione del mega concerto che sarò tramesso negli stati uniti il prossimo 8 maggio. Durante la messa in onda, comunque dovrebbe essere previsto un intervento da remoto di Meghan. Lei e il marito sono stati infatti scelti come responsabili della campagna che include nomi come Jennifer Lopez, Sean Penn, Ben Affleck ed altre star del mondo dello spettacolo. 

 

Il Principe Harry è apparso emozionato sul palco ed è stato di nuovo acclamato anche se in maniera differente da quando faceva parte della famiglia reale inglese. Ha pronunciato un emozionante discorso di di ringraziamento al personale medico impegnato nella lotta contro il Covid, e lo ha fatto davanti a un pubblico che includeva solo persone già vaccinate e che ha accolto con entusiasmo le sue parole. “Nel corso dell’ultimo anno avete lottato con coraggio e altruismo per proteggerci tutti - ha dichiarato il principe Harry - vi siete messi al nostro servizio, vi siete sacrificati, mettendovi in pericolo, e avete agito eroicamente, consapevoli delle conseguenze. Vi dobbiamo un incredibile debito di gratitudine, grazie”. 

 

Gli organizzatori hanno affermato che l'evento ha superato l'obiettivo di raccolta fondi per l'acquisto di 10 milioni di dosi di vaccino per i paesi a basso e medio reddito, con più 53 milioni di dollari in donazioni da società e filantropi. Nei messaggi pre-registrati il presidente Biden ha detto di essere al "lavoro con i leader di tutto il mondo per condividere più vaccini e aumentare la produzione" mentre Papa Francesco ha chiesto di "non dimenticare i più vulnerabili".