Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiamami ancora amore, quando la passione si trasforma in odio

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, lunedì 3 maggio, si intitola Chiamai ancora amore. E' una produzione Indigo Film in collaborazione con Rai Fiction, in associazione con About Premium Content, con Greta Scarano, Simone Liberati e con la partecipazione di Claudia Pandolfi, per la regia di Gianluca Maria Tavarelli. Una serie in tre prime serate, creata da Giacomo Bendotti. La prima serata a partire dalle ore 21.25. E' una storia che racconta la discesa agli inferi di una coppia che, dopo anni di passione, rispetto e amore, si ritrova alla resa dei conti con un matrimonio che non funziona più.

 

I due sono costretti ad affrontare mondi così diversi che un tempo apparivano complementari e che invece divengono giorno dopo giorno, anno dopo anno, sempre più distanti fino a essere decisamente incompatibili. Ma come può un grande amore trasformarsi in un sentimento che arriva addirittura a rasentare l’odio e il disprezzo? E come gestire tutta l’acredine sgorgata nel rapporto con i figli, spettatori inconsapevoli della disgregazione famigliare come degli affetti fondanti per la crescita di ognuno? Un amore, dunque, si trasforma in una vera e propria tragedia che finisce per far del male a tutti i protagonisti della storia, grandi e piccoli.

 

 

La fiction di stasera in tv su Rai 1, è un vero e proprio viaggio nel mistero dei sentimenti e delle difficoltà di una coppia che finisce per scoppiare. Dinamiche genitoriali che terminano per essere distorte dalle incomprensioni e dalle cieche rappresaglie di chi non è riuscito a mantenere viva la fiamma della comprensione e del rispetto reciproco. La trasformazione di quello che era un grande amore in una guerra famigliare fatta di ripicche e fendenti al cuore. Una serie che si annuncia particolarmente interessante ed emozionante, ma soprattutto simile ad una storia comune che purtroppo ormai finisce per accadere sempre più spesso.