Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Simone Liberati, il paragone con Elio Germano: "Spero lui non si arrabbi per l'accostamento"

  • a
  • a
  • a

Simone Liberati è uno degli attori italiani più in ascesa per quanto concerne la sua carriera. Dal 2015 in poi, da quando ha recitato nel film Suburra di Stefano Sollima, l’artista romano ha iniziato a diventare spesso protagonista delle fiction televisive. L'ultima in ordine di tempo è Chiamami ancora amore, presto in onda su Rai1.

 

 

Simone Liberati è nato a Roma il 27 aprile del 1988 (il suo segno zodiacale è quindi quello del Toro). E’ cresciuto a Ciampino e, subito dopo aver conseguito il diploma al liceo classico, ha iniziato ad avvicinarsi al mondo del teatro. Nel 2013 Simone Liberati ha esordito al cinema con il film Arance & Martello di Diego Bianchi, alias Zoro. Ha poi lavorato in Suburra (dove interpreta Mirko, il braccio destro di Numero 8), Il permesso 48 ore fuori, La partita, è quindi il protagonista dell’adattamento cinematografico de La profezia dell’armadillo di Zerocalcare e ha recitato anche in L’amore a domicilio, con Miriam Leone.

 

 

Dopo la lavorazione di questo film, ha rilasciato queste dichiarazioni, a cominciare dal paragone con Elio Germano: "Spero che lui non si arrabbi per l’accostamento - ha commentato -. Ciò che dici mi fa piacere perché lui è un attore che amo moltissimo e con cui sogno da sempre di poter lavorare. Ciò detto, ovviamente lui fa quello che vorrei fare io ma lo fa molto meglio di me". Liberati ha quindi parlato del suo atteggiamento durante il lavoro: "Io cerco di affidarmi a quelle che sono le indicazioni del regista e che mi viene dal confronto con gli altri attori - ha affermato -. Spesso mi ritrovo a scoprire delle cose che non avrei mai pensato prima e di cui divento consapevole sul set, mentre sto girando una determinata scena. A volte è qualcosa che ti dice il regista o il tuo collega. In fondo quello dell’attore è un lavoro che prevede uno scambio continuo, non si sta mai soli ma sempre in più persone". Simone Liberati è ospite da Francesca Fialdini su Rai1 a Da Noi A ruota libera, nella puntata di domenica 2 maggio.