Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giancarlo Magalli, a scuola con Mario Draghi e Luca Cordero di Montezemolo. La lite con Adriana Volpe

  • a
  • a
  • a

Giancarlo Magalli sarà l'ospite principale di Anni 20, il programma previsto su Rai 2 a partire dalle ore 21.20 di stasera, giovedì 29 aprile. Il volto di Magalli è uno dei più noti della televisione italiana e il suo litigio con Adriana Volpe ha finito con il dividere i telespettatori tra chi ha preso le sue difese e chi ha dato ragione alla conduttrice televisiva ed ex modella. Saranno i giudici a decidere come finirà. 

Classe 1947, romano, Magalli non è soltanto un presentatore televisivo. Autore, commediografo, sceneggiatore, attore e persino doppiatore. Nel mondo dello spettacolo ha fatto di tutto per poi dedicarsi soprattutto alla conduzione. Nipote del magistrato e politico Pietro Lissia, dopo il diploma di maturità classica, ottenuto in una classe con Luca Cordero di Montezemolo e Mario Draghi, si è avvicinato al mondo dello spettacolo. Prima come animatore dei villaggi turistici, poi con il teatro e il cabaret. Esordio in televisione nel 1977 a Quinta Rete con Cicogna Club Show e da quel momento una interminabile carriera sul piccolo schermo. Ha preso parte al cast di undici film e di cinque serie televisive, oltre a tanto altro.

E' padre di due figlie. Manuela è nata dal primo matrimonio con Carla Crocivera, e Michela (1994) l'ha avuta dalla seconda moglie, Valeria Donati, sposata nel 1989. Hanno divorziato a luglio 2008. Il litigio iniziato in tv con Adriana Volpe è finito davanti ai giudici. La conduttrice e sua storica collega lo ha accusato di misoginia: "Io mi sono sentita violentata verbalmente. Mi ha messo nella condizione di dover giustificare con mia figlia come e perché ho lavorato in Rai". Magalli esplose in diretta per una battuta di Adriana Volpe e tra i due in seguito è scattata una dura polemica social. Magalli ha scritto una frase che non è andata giù alla showgirl che lo ha denunciato.