Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Finalmente sposi, Lello Arena dirige gli Arteteca in un matrimonio costosissimo | Video

  • a
  • a
  • a

Appuntamento con la commedia napoletana lunedì 26 aprile su Rai2. Alle 21.20 infatti andrà in onda Finalmente sposi, film con protagonista il duo comico degli Arteteca, per la regia di Lello Arena. La trama racconta di Enzo e Monica, che dopo un breve momento di popolarità per aver partecipato ad un reality show, decidono di sposarsi. O, meglio, Monica decide di sposarsi, Enzo fino a quel momento era totalmente preso dalla sua discutibile carriera di allenatore di calcio giovanile. Monica sogna, come ogni ragazza, un matrimonio perfetto

 

 

Tutto deve essere speciale, ma spesso le cose speciali sono quelle più costose. Monica, che nel frattempo è diventata una parrucchiera richiestissima per i suoi shatush arcobaleno, mette Enzo con le spalle al muro. Vuole sposarsi, ma soprattutto pretende la cerimonia da sogno che desidera sin da bambina: appariscente, esagerata, senza badare a spese. Dal vestito da sposa al ristorante, dalle bomboniere al viaggio di nozze, senza dimenticare l’arredamento per la casa, fino all’ultimo dei soprammobili.

 

 

Sarà tutto all’insegna dello sfarzo e delle spese folli che il povero Enzo - appunto un modesto cassiere con l’ambizione di diventare allenatore di calcio - è costretto a coprire chiedendo un prestito da rimborsare nei successivi cinque anni. L’imprevisto però è dietro l’angolo e a pochi giorni dal fatidico “” entrambi restano senza lavoro. Cosa fare, quindi? E’ troppo tardi per ridimensionare la cerimonia, ma subito dopo il matrimonio bisognerà fare i conti con la triste realtà. Invece di partire per il viaggio di nozze a Miami, i due sposini saliranno su pullman in partenza per Wolfsburg, in Germania, dove andranno alla ricerca di lavoro per ripianare i debiti contratti per pagare il loro matrimonio da favola. Risate ed equivoci garantiti. Appuntamento quindi su Rai2 con Finalmente sposi, regia di Lello Arena e il duo degli Arteteca protagonista.