Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Wilma De Angelis, amante per anni del pianista di Little Tony: "Ero pure amica della moglie" | Video

  • a
  • a
  • a

Wilma De Angelis è una cantante famosa, popolare soprattutto a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Poi è diventata un personaggio televisivo e negli anni Novanta si è dedicata pure ai programmi di cucina. Wilma è stata un’artista nata nel jazz ma che ha saputo farsi spazio nella musica leggera, lanciando anche una vera e propria hit come Patatina.

 

 

La De Angelis è nata a Milano l’8 aprile 1930 sotto il segno dell’Ariete. Appassionata di musica già da bambina, ha studiato canto con il Maestro Di Ceglie e successivamente con il Maestro Rusconi. Il suo debutto al Festival di Sanremo è arrivato nel 1959, con il brano Nessuno, abbinata a Betty Curtis, e Per tutta la vita, insieme a Jula de Palma. La sua terza partecipazione, nel 1961, è appunto con il brano Patatina di Gianni Meccia. Nonostante non sia riuscita ad accedere alla finale, ha conquistato un successo straordinario. Nel 2010 la cantante ha presentato durante una trasmissione televisiva condotta da Paola Perego una cover in italiano di Bad Romance, intitolata Dimmi di sì, ottenendo un discreto successo.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, poche le informazioni, anche se Wilma si è confidata pochi anni fa, nel 2019, a Vieni da me, trasmissione di Caterina Balivo: "Negli anni Sessanta conobbi il pianista di Little Tony e mi innamorai perdutamente di lui, ma solo dopo un po’ di mesi, grazie a Tony, scoprii che era sposato. Sono stata con lui quasi 10 anni in segreto, fui l’amante - ha rivelato -. Ero diventata anche amica della moglie. Sapevano tutti della nostra storia e a me andava bene perché io non volevo sposarmi”. il suo grande amore è ancora con lei e si chiama Gianni: "L’ho incontrato parecchi anni fa ed è ancora con me - ha spiegato in una vecchia intervista - Ognuno ha la propria casa anche se pranziamo insieme e spesso lui sta da me e io da lui”. Wilma De Angelis è ospite a Oggi è un altro giorno, lunedì 26 aprile, su Rai1.