Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia, il figlio Samuel da Emanuel Lo e il no alle quote rosa: "Ghettizzazione"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Giorgia Todrani, all'anagrafe Giorgia, è una delle cantanti più amate dal pubblico italiano. Nata a Roma il 26 aprile 1971 (Toro), il suo timbro unico e la sua voce cristallina le hanno consentito di ottenere straordinari successi: ha partecipato quattro volte al Festival di Sanremo ottenendo il primo, il terzo e il secondo posto. La vittoria l'ha ottenuta con Come saprei, pezzo scrittole da Eros Ramazzotti. Durante la sua carriera musicale ha collaborato con alcuni dei più famosi musicisti del mondo, tra gli altri, Ray Charles e Pino Daniele.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, Giorgia è stata legata al cantante Alex Baroni, rimasto ucciso nel 2002 in un incidente automobilistico. "Il 2002 ha cambiato tutto. Il mio modo di essere, di pensare, tutto. Avrei voluto morire anch’io, con lui - ha spiegato in una vecchia intervista a Vanity Fair -. Noi ci eravamo lasciati, ma le cose da dire erano ancora tante, troppe. Non mi rassegnavo”. In un'altra dichiarazione ha lasciato spazio alle sue riflessioni sulla solidarietà femminile, difficilmente presente nel suo ambiente: "Il problema siamo noi stesse perché siamo abituate alla competizione: bisogna sempre apparire come la più figa, la più bella, la più magra, la più affascinante. In questo scontro l’uomo ci guadagna e noi usciamo distrutte. Quote rosa? Una forma di ghettizzazione, come la festa della donna", ha detto..

 

 

Nel 2004 Giorgia si è legata a Emanuel Lo, all'anagrafe Emanuel Lo Iacono, cantante e ballerino di 8 anni più giovane di lei. A Vanity Fair ha raccontato a proposito del loro primo incontro: “Lavoravamo insieme per un tour, lui aveva cominciato a corteggiarmi e io ero tutta sulla difensiva. Pensavo: figurati se posso fidarmi di lui. Non capivo che cosa c’entravo io con un fico così. Chissà che mazzata poi m’aspetta - pensavo - se mi metto con uno come lui: giovane, vitale”, ha affermato in passato. Nel 2010 è nato il loro primo figlio, Samuel. Durante un’intervista per Io Donna, Giorgia ha parlato della sua maternità, svelando di aver partorito in casa. Ha rivelato infine di aver sognato di fare la cassiera o l’insegnante.