Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Isola dei Famosi, Akash Kumar e il regalo a Elisa Isoardi: "Ho speso duemila euro e me ne sono pentito"

  • a
  • a
  • a

“Le ho regalato duemila euro di vestiti prima dell’Isola dei Famosi”, ha dichiarato Akash Kumar riferendosi a Elisa Isoardi. Poi ha aggiunto: “Però me ne sono pentito” ha svelato l'ormai ex naufrago della quindicesima edizione del reality che viene girato in Honduras e che va in onda su Canale5 ogni lunedì e giovedì sino a inizio giugno. Akash è stato ospite di Tommaso Zorzi a Il Punto Z, la nuova trasmissione in onda su Mediaset Play. Dopo l’esperienza all’Isola dei Famosi, che per la verità è durata molto poco per sua stessa volontà - avendo scelto di proseguire l’avventura su Playa Esperanza dopo essere stato eliminato al televoto - il modello di origini indiane sta facendo molto parlare di sé, soprattutto per quello che dichiara senza stare troppo attento. Stavolta ha svelato un retroscena inedito su Isoardi.

 

 

Probabilmente avrà spiegato anche il perché, ma per conoscere le sue motivazioni bisognerà attendere la messa in onda della puntata de Il Punto Z, dato che finora sono solo arrivate delle anticipazioni. Dalle quali emerge che Zorzi ha chiesto al modello se il colore dei suoi occhi sia vero o modificato, argomento molto dibattuto sui social nelle ultime settimane. “Il colore dei miei occhi è assolutamente vero”, ha dichiarato il modello, che invece ha ammesso che sui nomi c’è stata un po’ di confusione, avendo seguito il consiglio dei suoi agenti: “Ho mentito nell’usare nomi falsi, consigliato da loro. Oggi uso quello vero, Akash, e punto al cinema e a Hollywood”. Decisamente ambizioso…

 

 

Isoardi, tornata in Italia per sottoporsi ad accertamenti medici dopo un inofrtunio all'occhio, è finita però nel mirino di Dagospia: il sito proprio nelle ultime ore ha sostenuto che l’incidente, anche se vero, non è stato determinante nella scelta della Isoardi di tornare in Italia perché la bella conduttrice torinese, sempre a detta di Dagospia avrebbe firmato il contratto solo per una partecipazione all’Isola di otto settimane.