Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luca Barbareschi, dagli abusi sessuali subiti da piccolo agli amori della sua vita

  • a
  • a
  • a

Se c'è un personaggio davvero particolare nel mondo dello spettacolo (e non solo), è Luca Barbareschi. Stasera, lunedì 19 aprile, esordisce nel suo nuovo programma in seconda serata su Rai 3: In barba a tutto. Barbareschi è conosciuto, amato o sopportato, per la sua carriera cinematografica, per quella teatrale, ma anche per quella politica. Classe 1956, è nato a Montevideo, in Uruguay. Ebreo praticante, è stato sposato con Patrizia Fachini da cui ha avuto tre figlie: Beatrice, Eleonora e Angelica. Poi per sette anni è stato il compagno di Lucrezia Lante della Rovere e nella rottura del rapporto non sono di certo mancate le polemiche. Ora è legato ad Elena Monorchio che è figlia dell'ex ragioniere generale dello Stato. Da lei ha avuto due figli, Maddalena e Francesco Saverio.

Nella vita Barbareschi non si è dedicato soltanto al mondo dello spettacolo. Nel 2008 è stato eletto alla Camera dove è rimasto sino alla fine del mandato (2013) ed è stato anche vicepresidente della IX Commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni). Ma non si è fatto mancare nemmeno esperienze di imprenditoria. Ha creato una Fondazione che porta il suo nome che ha come scopo la tutela dei bambini vittime di pedofilia e su tale tema ha proposto come parlamentare anche leggi specifiche.

Nella sua infanzia, infatti, non sono mancati abusi sessuali, avvenuti in ambito scolastico da quando aveva otto anni fino a quando ne ha compiuti tredici. Gli abusi avvennero in una prestigiosa scuola privata milanese, da parte di un sacerdote cattolico suo insegnante. Vicende che è stato lo stesso Barbareschi a rendere note a distanza di anni. Ma la sua vita è stata tanto altro. Non ha mai nascosto di aver fatto uso di droghe, così come di essere un romantico che scrive due lettere ogni giorno alla moglie. Ma ha avuto anche un flirt con Naomi Campbell. Attualmente vive con la sua famiglia in una splendida villa nell'isola di Filicui, alle Eolie.