Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Oroscopo del Corriere di martedì 20 aprile 2021, le previsioni segno per segno

  • a
  • a
  • a

L'oroscopo del Corriere di martedì 20 aprile 2021. Di seguito le previsioni delle stelle segno per segno. 

ARIETE Prima di fare una scelta importante è giusto valutare tutte le opzioni. Tuttavia, ogni tanto è bene affidarsi anche al proprio istinto.

TORO A livello sentimentale siete un po’ bloccati. Se non riuscite a dire quello che pensate, prendetevi un attimo, ma cercate di non perdere troppo tempo.

GEMELLI Forse il vostro senso di malessere è legato a qualcosa di più profondo di una semplice giornata no. Cercate di trovarne i veri motivi e affrontateli.

CANCRO Una cosa che dovreste imparare è farvi scivolare addosso le sensazioni negative. Cercate di non somatizzarle troppo, non serve a nulla!

LEONE Se una strada non porta da alcuna parte, non vi dovete ostinare. Magari non era il momento di percorrerla. Iniziate a guardarvi intorno.

VERGINE Di solito amate chiudere le questioni piuttosto in fretta. Sapete anche voi che un libro non si giudica dalla copertina. Dovete cercare di essere pazienti.

BILANCIA Dimostrate molta sicurezza, ma dentro di voi c’è qualcosa che non torna e che vi fa preoccupare. Perché non ne parlate con qualcuno a voi caro?

SCORPIONE Fate attenzione a non bloccarvi davanti alle delusioni. Se ricevete qualche due di picche non fatevi prendere dallo sconforto.

SAGITTARIO Fatevi sorprendere dalle piccole cose di ogni giorno. In questo modo potrete apprezzare meglio le magie più semplici della vita.

CAPRICORNO Continuate a lavorare su voi stessi e sul vostro equilibrio interiore. Non appena vi sentirete più tranquilli, potrete pensare alle vostre relazioni.

ACQUARIO Non vi dovete alzare con il piede sbagliato. Avete imparato a raddrizzare ciò che va storto. E' il momento di mettere in pratica l’insegnamento.

PESCI I momenti di tristezza sono accettabili, ma non fatevi prendere dal vortice. Cercate di tirare fuori la determinazione che vi caratterizza.