Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Martina Crocchia: "A 20 anni dal chirurgo, so che ciò porta al binomio rifatta e stupida"

  • a
  • a
  • a

Da semplice insegnante di pole dance a campionessa de L'Eredità, personaggio televisivo a tutto tondo. Martina Crocchia si è ritrovata di fronte le luci della ribalta televisiva dopo i 158.000 euro vinti nel quiz show condotto da Flavio Insinna. Martina ha candidamente ammesso che la sua permanenza allo show è stata vissuta come un sogno, infatti non si sarebbe mai aspettata di andare oltre la prima puntata. Invece è andata ben oltre e ha anche accumulato altri fan, incuriositi pure dal suo profilo Instagram (Sogna Aurora), nel quale non disdegna foto e immagini sexy.

 

 

L’esperienza si è rivelata più bella e gratificante grazie alla grande famiglia che lo show ha mostrato di essere, tutti l’hanno accolta a braccia aperte e in maniera amichevole. Martina si è definita in una intervista a Il Fatto quotidiano una persona molto curiosa, non si è mai definita colta, ma cerca di informarsi ogni giorno con qualsiasi mezzo, compresa la letteratura

 

 

Per quanto riguarda la lettura di libri è discontinua, ma le piace imparare da qualsiasi fonte provenga qualcosa di nuovo ed inaspettato. I particolari la colpiscono molto, e si sofferma se necessario, per questo motivo molte persone non riescono a reggere conversazioni o relazioni con Martina. Al momento sembra essere single, mentre nell'intervista a Il Fatto quotidiano non ha fatto mistero di essere ricorsa ad alcuni interventi chirurgici. "A vent'anni ho iniziato a ricorrere al chirurgo: ero un'adolescente molto complessata - ha dichiarato - C'è chi va dallo psicologo e chi intervenire in altro modo. Io ho risolto così. Anche se so perfettamente che questo porta al binomio: bella e oca. Oppure rifatta e stupida. Non è mai stata mia intenzione far conoscere il mio vero nome, figuriamoci se avrei mai voluto rivelare di avere un cervello", ha aggiunto la sexy insegnante di pole dance alla Phoenix di Roma. Martina Crocchia è ospite domenica 11 aprile su Rai1 da Francesca Fialdini a Da noi a ruota libera.